ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Polonia 2016, fantastico Davide Martinelli
Giro di Polonia 2016, fantastico Davide Martinelli

Giro di Polonia 2016, fantastico Davide Martinelli

La giornata inaugurale del Giro di Polonia 2016 sorride ai colori azzurri: a conquistare la prima tappa della corsa valida per il calendario WorldTour è Davide Martinelli (Etixx-Quick Step), che con una splendida azione da finisseur riesce a beffare la volata del gruppo, regolato dal suo compagno di squadra Fernando Gaviria.

La frazione si apre con un’azione formata da sei corridori: Marc Fournier (FDJ), Jonas Koch (Verva-Activejet), Jaroslaw Marycz (CCC Sprandi Polkowice), Szymon Rekita (Poland), Peter Williams (ONE Pro Cycling) e l’italiano Alessandro De Marchi (BMC).

Proprio quest’ultimo è tra i più attivi della fuga: si dà da fare affinché il drappello di testa possa conservare il vantaggio sul gruppo principale e prova più volte a forzare il ritmo. Ma la Etixx-Quick Step conduce l’inseguimento per portare allo sprint Fernando Gaviria.

A 15 km all’arrivo di nuovo tutti insieme, dunque, col polacco Maciej Paterski (CCC Sprandi-Polkowice) che tenta uno scatto solitario che non va a buon fine. Prima della ormai inevitabile volata, Davide Martinelli, Zdenek Stybar (Etixx-Quick Step), Michal Kwiatkowski (Team Sky) e Philippe Gilbert (Bmc) provano ad avvantaggiarsi su uno strappo in salita, ma il gruppo, ormai nella morsa, impedisce loro di guadagnare un sufficiente margine.

Quando il quartetto sta per essere ripreso, rilancia Davide Martinelli, che con una splendida azione da finisseur beffa tutti e va ad aggiudicarsi la sua seconda vittoria al primo anno tra i professionisti, dopo quella rimediata al Tour de Provence a febbraio. “È un sogno ottenere la prima vittoria nel WorldTour – dichiara dopo aver tagliato il traguardo – È un giorno speciale, che ricorderò per sempre”. Qui il video del successo del ventitreenne bresciano, figlio del direttore sportivo dell’Astana Giuseppe.

Il gruppo arriva di fatto con lo stesso tempo ed è pilotato dal compagno di squadra Fernando Gaviria, che precede Caleb Ewan (Orica-BikeExchange) e l’altro compagno Zdenek Stybar. Decimo posto per Sacha Modolo (Lampre-Merida).

Martinelli, ripartirà domani con la maglia gialla per la seconda tappa, Tarnowskie Góry – Katowice (153 km), sulla carta disegnata ancora per i velocisti. In basso l’altimetria e la planimetria.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1º Davide Martinelli (Etixx-Quick Step) 3:01:10
2º Fernando Gaviria (Etixx-Quick Step) m.t.
3º Caleb Ewan (Orica) m.t.
4º Zdenek Stubar (Etixx-Quick Step) m.t.
5º Moreno Holfand (Lotto NL-Jumbo) m.t.
6º Philppe Gilbert (BMC) m.t.
7º Kevin Reza (FDJ) m.t.
8º Michal Kwiatkowski (Sky) m.t.
9º Tim Wellens (Lotto-Soudal) m.t.
10º Sacha Modolo (Lampre-Merida) m.t.

Classifica generale:

1º Davide Martinelli (Etixx-Quick Step) 3:01:10
2º Fernando Gaviria (Etixx-Quick Step) a 4″
3º Caleb Ewan (Orica) a 6″
4º Zdenek Stubar (Etixx-Quick Step) a 10″
5º Moreno Holfand (Lotto NL-Jumbo) m.t.
6º Philppe Gilbert (BMC) m.t.
7º Kevin Reza (FDJ) m.t.
8º Michal Kwiatkowski (Sky) m.t.
9º Tim Wellens (Lotto-Soudal) m.t.
10º Sacha Modolo (Lampre-Merida) m.t.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*