ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Wellens vince il Giro di Polonia 2016 davanti a tre italiani. Crono finale a Dowsett
Wellens vince il Giro di Polonia 2016 davanti a tre italiani. Crono finale a Dowsett

Wellens vince il Giro di Polonia 2016 davanti a tre italiani. Crono finale a Dowsett

Advertisement

Tim Wellens è il vincitore del Giro di Polonia 2016. Il belga della Lotto Soudal porta a casa la classifica generale davanti a tre italiani: Fabio Felline (Trek-Segafredo), Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac) e Davide Formolo (Cannondale-Drapac). Crono finale ad Alex Dowsett (Movistar).

Dopo l’annullamento per maltempo della tappa regina di Bukovina Tatranska, Tim Wellens, primo a Zakopane, non ha dovuto fare altro che limitarsi ad arrivare sul traguardo in occasione dell’ultima tappa, una cronometro individuale di 25 km sulle strade di Cracovia.

Ampio il vantaggio del talentuoso venticinquenne sugli inseguitori, nessuno in grado di poterlo impensierire contro il tempo. La lotta per il podio, invece, ha visto trionfare i colori azzurri: sulla piazza d’onore va Fabio Felline, che dopo il brutto periodo successivo all’incidente all’Amstel Gold Race può finalmente tornare a sorridere perché nuovamente competitivo; al terzo posto sale Alberto Bettiol, che precede il suo compagno in Cannondale Davide Formolo, secondo fino a stamane, ma penalizzato da una prova non adatta alle sue caratteristiche.

Ancora due italiani in top ten: Dario Cataldo (Astana), nono, e Davide Villella, terzo uomo Cannondale, decimo. Tim Wellens succede nell’albo d’oro a Ion Izagirre, vincitore dodici mesi fa, ma assente quest’anno.

Si conferma specialista delle lancette Alex Dowsett, che percorre il tragitto richiesto in 28’59”, con 22″ di vantaggio sul compagno di squadra Jonathan Castroviejo e 39″ su Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo), vincitore della crono del Chianti all’ultimo Giro d’Italia. Tre gli italiani nei dieci nell’ultima frazione: i già citati Felline (sesto) e Bettiol (ottavo) e Daniele Bennati (Tinkoff), nono.

Ordine d’arrivo 7^ tappa:
1. Alex Dowsett (Movistar) 28’59”
2. Jonathan Castroviejo (Movistar) +22″
3. Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo) +39″
4. Ben Hermans (BMC Racing) +41″
5. Victor Campenaerts (LottoNL-Jumbo) +48″
6. Fabio Felline (Trek-Segafredo) +49″
7. Svein Tuft (Orica-BikeExchange) +1’11”
8. Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac) +1’13”
9. Daniele Bennati (Tinkoff) +1’19”
10. Victor De La Parte (CCC Sprandi Polkowice) +1’21”

Classifica generale:
1. Tim Wellens (Lotto Soudal)
2. Fabio Felline (Trek-Segafredo) +4’22”
3. Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac) +4’54”
4. Davide Formolo (Cannondale-Drapac) +5’06”
5. Tiesj Benoot (Lotto Soudal) +5’22”
6. Ruben Fernandez (Movistar) +5’45”
7. Larry Warbasse (IAM Cycling) +5’47”
8. Andrey Zeits (Astana) +6’08”
9. Dario Cataldo (Astana) +6’20”
10. Davide Villella (Cannondale-Drapac) +8’01”

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*