ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B 2016/2017: presentazione Carpi
Serie B 2016/2017: presentazione Carpi

Serie B 2016/2017: presentazione Carpi

Serie B 2016/2017: Mondiali.net continua il suo viaggio alla scoperta delle 22 squadre della cadetteria. Ora tocca ora al Carpi di Castori.

Un anno appena di Serie A, la discesa in B e la voglia fortissima di riprendere l’ascensore: la banda-Castori, squadra simpatia insieme all’altra matricola terribile – il Frosinone – lo scorso anno in Serie A, vuole tornare immediatamente a calcare i palcoscenici del grande calcio italiano.

La banda carpigiana espressione dell’Emilia interna e operaia si accinge dunque a ripartire dalla cadetteria, dove due anni fa scatenò il panico prendendosi presto la vetta della classifica senza più lasciarla fino alla fine di un campionato diventato memorabile.

La cosa certa è che ora Zaccardo e compagni torneranno a giocare nel “talismano” Cabassi, da cui loro malgrado furono costretti a sloggiare lo scorso anno per disputare le partite casalinghe al Braglia di Modena.

Rispetto alla stagione passata il Carpi ha perduto tutti i prestiti ma ha mantenuto l’assetto originario: Kevin Lasagna viene dato vicino all’Udinese, ma per il resto è quasi tutto confermato. Gli acquisti di grido di questa tornata sono alcuni e interessanti.

Leonardo Blanchard è sceso di categoria col Frosinone, ma giocherà appunto col Carpi: col sogno magari di mettere qualche altra firma storica come quella che, lo scorso anno, appose sul primo incredibile gol dei ciociari in Serie A nel fantastico 1-1 allo Juventus Stadium.

Gianmario Comi invece viene dalla non fortunata stagione col Livorno, retrocesso in Lega Pro, ma conosce bene la categoria e darà senz’altro una mano; così come l’altro pezzo da novanta per la B, Andrea Catellani (prestito dallo Spezia), già 50 gol in Serie B e dunque una garanzia nel pacchetto avanzato che è rimasto orfano di Jerry Mbakogu, emigrato in Russia nel Krylya Soletov (la stessa nuova squadra di Pasquato, ndr). C’ è poi un altro nome importante: quello del centrocampista, in prestito dal Chievo, Maodo Malick Mbaye.

rosa

PORTIERI
Vid Belec, Simone Colombi, Lazar Petkovic

DIFENSORI
Cristian Zaccardo, Leonardo Blanchard, Samuel Delli Carri, Riccardo Gagliolo, Gaetano Letizia, Fabrizio Poli, Simone Romagnoli

CENTROCAMPISTI
Raffaele Bianco, Marco Crimi, Antonio Di Gaudio, Matteo Fedele, Lorenzo Lollo, Maodo Malick Mbaye, Lorenzo Pasciuti, Alessio Sabbione

ATTACCANTI
Ryan Hiwat, Kevin Lasagna, Andrea Catellani, Gianmario Comi, Alex Rolfini, Lamin Jawo, Michael De Marchi


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*