ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A 2016/2017: presentazione Milan
Serie A 2016/2017: presentazione Milan
Milan Serie A 2016-2017, foto Facebook a.c. Milan

Serie A 2016/2017: presentazione Milan

Serie A 2016/2017: Mondiali.net presenta tutte le 20 squadre della massima serie del prossimo campionato. Tocca ora al Milan di Montella.

Nuova stagione, nuovo Diavolo: visto che la rifondazione non riesce ad arrivare, i rossoneri hanno di nuovo cambiato pelle dopo il deludente 7° posto e l’uscita anche dall’Europa League per via della sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Il Milan dello scorso anno, che in panchina aveva Sinisa Mihajlovic, è andato troppo a corrente alternata per impressionare e prendersi sul campo la rispettabilità giusta: tre, quattro apparizioni degne del blasone del club rossonero in mezzo a tante gare mediocri e con figuracce dietro l’angolo.

Dopo il clamoroso benservito dato al tecnico serbo a una manciata di gare dalla fine del campionato e l’arrivo del (di Berlusconi) figliol prodigo Cristian Brocchi, si pensava che la squadra potesse ripartire dal suo ex centrocampista per cambiare marcia. E invece è arrivato un tecnico nuovo di zecca, ansioso dopo le panchine di Fiorentina e Sampdoria di cimentarsi con una di ben altro prestigio: parliamo naturalmente di Vincenzo Montella.

L’allenatore campano resta però in attesa degli sviluppi del calciomercato, e con lui tutti i tifosi. Dopo la cessione della società rossonera dai Berlusconi ai cinesi si aspettano investimenti importanti sul mercato.

Da Mr. Bee in poi il Milan ha avuto tanti falsi allarmi, che hanno scoraggiato la tifoseria e messo ancor più in evidenza il logoramento del patron Berlusconi; la spugna gettata dal vecchio patron – che resterà comunque presidente onorario – vale come una nuova pagina nella storia del club più titolato al mondo.

Che comunque sia riparte nel frattempo da Montella, e da un’ossatura di squadra mantenuta in tutti i reparti: si ripartirà ovviamente dalla freschezza e dal talento assoluto di Gigio Donnarumma in porta e di Alessio Romagnoli in difesa; sulle fasce dopo un buonissimo Euro 2016 Mattia De Sciglio sembra un giocatore ritrovato e questo deve essere l’anno della sua riscossa.

I grandi dubbi vengono dalla cintola in su: capitan Montolivo, Poli, Kucka e Bertolacci sembrano pochini per un reparto che è nevralgico nel gioco di Montella e ha bisogno di geometri al fianco di operai. Il Milan punterà di nuovo tanto sulla versatilità di Jack Bonaventura e sulla voglia di riscatto di Suso (rientrato dal Genoa con grandi ambizioni) e Niang.

Menez, per fortuna del Milan, è stato ceduto al Bordeaux, mentre su Carlos Bacca la situazione resta per ora irrisolta, anche se negli ultimi giorni il colombiano sembra aver spento ogni voglia di andar via dai rossoneri. In panchina come vice-Peluca c’è comunque Gianluca Lapadula: è al primo anno di Milan e di Serie A, bisognerà vedere come la scommessa di Galliani si comporterà.

MILAN 2016/2017

rosa

PORTIERI
Gianluigi Donnarumma, Gabriel, Diego Lopez

DIFENSORI
Alessio Romagnoli, Gustavo Gomez, Gabriel Paletta, Cristian Zapata, Rodrigo Ely, Jherson Vergara, Luca Antonelli, Leonel Vangioni, Ignazio Abate, Mattia De Sciglio, Davide Calabria

CENTROCAMPISTI
Riccardo Montolivo, Andrea Bertolacci, Juraj Kucka, Andrea Poli, José Mauri, Manuel Locatelli, Giacomo Bonaventura, Keisuke Honda

ATTACCANTI
Jeremy Menez, Suso, Carlos Bacca, M’Baye Niang, Luiz Adriano, Gianluca Lapadula, Alessandro Matri


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*