ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Rio 2016, tennis: subito Ko Djokovic e le sorelle Williams. Errani-Vinci: credeteci!
Rio 2016, tennis: subito Ko Djokovic e le sorelle Williams. Errani-Vinci: credeteci!

Rio 2016, tennis: subito Ko Djokovic e le sorelle Williams. Errani-Vinci: credeteci!

Due sole giornate disputate al Barra Olympic Park, ma il torneo di tennis dei Giochi Olimpici di Rio 2016 sta già riservando numerosissime sorprese: fuori nel singolare Novak Djokovic; nei doppi le sorelle Williams e i fratelli Murray.

Subito rovente il cemento brasiliano: tanti i pronostici sovvertiti e tanti i big a finire subito Ko. Il primo di questi è Novak Djokovic, che in un primo turno da brivido incrocia Juan Martin Del Potro: che l’argentino stia tornando in grande condizione ce n’eravamo accorti all’ultimo Wimbledon, quando fu capace di eliminare Stanislas Wawrinka. E ora è nientemeno che il numero 1 al mondo a finire sotto le grinfie del gigante di Tandil: finisce con un doppio 76 in due ore e mezza di gioco, con ben 41 diritti vincenti messi a segno dal forte giocatore sudamericano.

Pronostici rispettati per Andy Murray, numero due del seeding, che elimina l’altro serbo, Viktor Troicki, e per Rafael Nadal, che al rientro dopo due mesi di inattività si sbarazza facilmente di Federico Delbonis. Per quanto riguarda lo scozzese, però, va registrata la sconfitta subita nel torneo di doppio in coppia col fratello Jamie: sono gli atleti di casa, i brasiliani Thomaz Bellucci e Andre Sa, a piegare la coppia britannica, accreditata della testa di serie numero 2.

E cade clamorosamente anche la numero 1: si tratta dei francesi Nicolas Mahut e Pierre-Hugues Herbert, sconfitti dal sorprendente duo colombiano formato da Juan Sebastian Cabal et Robert Farah. A questo punto si spalancano le porte della coppia azzurra Fabio Fognini/Andreas Seppi, che superano il primo ostacolo gli ucraini Marchenko/Molchanov (ora se la vedranno proprio con i brasiliani), dopo che gli stessi componenti azzurri avevano compiuto il loro dovere anche nei rispettivi match di singolare (assieme all’altro azzurro Paolo Lorenzi).

Fuori dal doppio, dunque, i numeri uno del ranking. E fuori dal doppio le numero 1 effettive, quelle che sulla carta sono le atlete da battere: Serena Williams/Venus Williams finiscono clamorosamente Ko dalle ceche Barbora Strycova e Lucie Safarova. Imbattute alle Olimpiadi, avendo conquistati gli ori a Sidney 2000, Pechino 2008 e Londra 2012, le statunitensi escono mestamente e prematuramente di scena.

Enorme spiraglio per la coppia azzurra Sara Errani/Roberta Vinci, che dopo aver brillantemente superato le ostiche tedesche Angelique Kerber/Andrea Petkovic, hanno la strada spianata nella stessa parte di tabellone. Ora le cinesi Saisai Zheng e Yifan Xu.

Errani-Vinci e Fognini-Seppi: credeteci!

Clicca qui per consultare i tabelloni completo dei singolari e dei doppi.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*