ULTIME NEWS
Home > Olimpiadi > Rio 2016, day 14: tutti i podi e il medagliere aggiornato
Rio 2016, day 14: tutti i podi e il medagliere aggiornato

Rio 2016, day 14: tutti i podi e il medagliere aggiornato


Terzultimo giorno di gare ai Giochi Olimpici di Rio 2016 e ulteriori 22 titoli assegnati. Vediamo com’è andata nelle varie discipline con i podi di giornata e il medagliere in tempo reale.

Non riesce il miracolo all’Italia nella finale della pallanuoto femminile: l’oro va agli Stati Uniti campioni del mondo e olimpici uscenti. Il Setterosa si prende un bell’argento, dodici anni dopo l’ultimo.

Arriva in apertura il primo oro della storia dell’atletica leggera da parte della Slovacchia, nazione che finora ha saputo primeggiare soltanto nella canoa slalom. Ci riesce Matej Toth nella 50 km di marcia, che si lascia dietro l’australiano Jared Tallent e il canadese Evan Dunfee. Indietro gli italiani, indietro anche il favorito Yohan Diniz, che fa gara a sé nella prima parte, ma poi crolla, sviene, ma taglia comunque il traguardo. La cinese Liu Gong si aggiudica la 20 km di marcia femminile, dove ben si comporta Elisa Palmisano, che finisce ai piedi del podio. Indietro Elisa Rigaudo, squalificata Eleonora Anna Giorgi.

Ancora atletica nella notte. Staffette 4×100: alla Giamaica l’oro degli uomini, con Usain Bolt che conquista il nono oro e si congeda dalle Olimpiadi con l’ennesima perla della carriera. Tempo di 37.27 davanti a Giappone e Canada, mentre si perdono per strada gli Stati Uniti, squalificati come Trinidad & Tobago. Gli Stati Uniti si riscattano tra le donne col tempo di 41.01 davanti a Giamaica e Gran Bretagna.

Lancio del martello uomini al portacolori del Tajikistan Dilshod Nazarov, che scaglia l’oggetto a 78.68 metri. Salto con l’asta donne alla greca Ekaterini Stefanidi a 4.85 metri (pari misura per la seconda, la statunitense Sandi Morris). Vittoria Kenya ai 5000 metri femminili grazie a Vivian Jepkemoi Cheruiyot, che batte la connazionale Hellen Onsando Obiri e la primatista dei 1000 Almaz Ayana (Etiopia).

Oro della Russia nel nuoto sincronizzato a squadre davanti a Cina e Giappone; buon quinto posto per l’Italia, mai così ben piazzata nella rassegna a cinque cerchi. Alla spagnola Carolina Marín il singolare femminile di badminton, alla coppia cinese Fu Haifeng / Zhang Nan il doppio maschile. Colombia e Stati Uniti vincitori della bmx: nella gara femminile vince Mariana Pajón, in quella maschile Conor Fields.

Boxe femminile: la francese Estelle Mossely, che ai quarti di finale ha avuto la meglio (con discusso verdetto dei giudici) dell’italiana Irma Testa, vince l’oro dei pesi leggeri dopo aver sconfitto in finale la cinese Yin.

Assegnato il titolo femminile del pentathlon moderno: se lo aggiudica l’australiana Chloe Esposito (di chiare origini italiane), che si lascia alle spalle le portacolori di Francia e Polonia. Ottava Alice Sotero, ventiseiesima Claudia Cesarini. un oro, quello oceanico, che fa scalare l’Italia al non posto del medagliere: la nostra  nazionale resiste, però, dall’assalto dei Paesi bassi, che perdono la finale dell’hockey su prato femminile contro la Gran Bretagna. Alla Germania il torneo di calcio femminile (battuta in finale la Svezia).

ATLETICA – 50 KM MARCIA MASCHILE
1) Matej Tóth (SVK)
2) Jared Tallent (AUS)
3) Evan Dunfee (CAN)

NUOTO SINCRONIZZATO – SQUADRE
1) Federazione Russa (RUS)
2) Repubblica Popolare Cinese (CHN)
3) Giappone (JPN)

BADMINTON – SINGOLARE FEMMINILE
1) Carolina Marín (ESP)
2) Sindhu Pusarla (IND)
3) Nozomi Okuhara (JPN)

BADMINTON – DOPPIO MASCHILE
1) Fu Haifeng / Zhang Nan (CHN)
2) Goh Shem / Tam Wee Kiong (MAS)
3) Marcus Ellis / Chris Langridge (GBR)

EQUITAZIONE – SALTO OSTACOLI INDIVIDUALE
1) Nick Skelton (GBR)
2) Peder Fredricson (SWE)
3) Éric Lamaze (CAN)

CICLISMO – BMX FEMMINILE
1) Mariana Pajón (COL)
2) Alise Post (USA)
3) Syefany Hernández (VEN)

CICLISMO – BMX MASCHILE
1) Conor Fields (USA)
2) Jelle van Gorkom (NED)
3) Carlos Alberto Ramírez Yepes (COL)

ATLETICA – 20 KM MARCIA FEMMINILE
1) Liu Hong (CHN)
2) Maria Guadalupe González (MEX)
3) Lu Xiuzhi (CHN)

BOXE – PESI LEGGERI (60 KG) FEMMINILI
1) Estelle Mossely (FRA)
2) Yin Junhua (CHN)
3) Mira Potkonen (FIN)
3) Anastasiia Beliakova (RUS)

PALLANUOTO – TORNEO FEMMINILE
1) Stati Uniti d’America (USA)
2) Italia (ITA)
3) Federazione Russa (RUS)

LOTTA – 57 KG LIBERA MASCHILE
1) Vladimer Khinchegashvili (GEO)
2) Rei Higuchi (JPN)
3) Haji Aliyev (AZE)
3) Hassan Sabzali Rahimi (IRI)

PENTATHLON MODERNO – GARA FEMMINILE
1) Chloe Esposito (AUS)
2) Élodie Clouvel (FRA)
3) Oktawia Nowacka (POL)

LOTTA – 74 KG LIBERA MASCHILE
1) Hassan Aliazam Yazdanicharati (IRI)
2) Aniuar Geduev (RUS)
3) Jabrayil Hasanov (AZE)
3) Soner Demirtaş (TUR)

HOCKEY PRATO – TORNEO MASCHILE
1) Gran Bretagna (GBR)
2) Paesi Bassi (NED)
3) Germania (GER)

CALCIO – TORNEO FEMMINILE
1) Germania (GER)
2) Svezia (SWE)
3) Canada (CAN)

ATLETICA – SALTO CON L’ASTA FEMMINILE
1) Ekaterini Stefanidi (GRE)
2) Sandi Morris (USA)
3) Eliza McCartney (NZL)

ATLETICA – LANCIO DEL MARTELLO MASCHILE
1) Dilshod Nazarov (TJK)
2) Ivan Tsikhan (BLR)
3) Wojciech Nowicki (POL)

ATLETICA – 5.000 METRI FEMMINILI
1) Vivian Jepkemoi Cheruiyot (KEN)
2) Hellen Onsando Obiri (KEN)
3) Almaz Ayana (ETH)

ATLETICA – STAFFETTA 4X100 METRI FEMMINILE
1) Stati Uniti d’America (USA)
2) Giamaica (JAM)
3) Gran Bretagna (GBR)

ATLETICA – STAFFETTA 4X100 METRI MASCHILE
1) Giamaica (JAM)
2) Giappone (JPN)
3) Canada (CAN)

TAEKWONDO – 67 KG FEMMINILE
1) Oh Hye-Ri (KOR)
2) Haby Niaré (FRA)
3) Ruth Marie Christelle Gbagbi (CIV)
3) Nur Tatar (TUR)

TAEKWONDO – 80 KG MASCHILE
1) Cheick Sallah Junior Cissé (CIV)
2) Lutalo Muhammad (GBR)
3) Oussama Oueslati (TUN)
3) Milad Beigi Harchegani (AZE)

 ORO ARGENTO BRONZO TOTALE

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*