ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B 2016/2017: presentazione Ternana
Serie B 2016/2017: presentazione Ternana
Ternana Serie B 2016-2017, foto Ternana Calcio S.p.a. Facebook

Serie B 2016/2017: presentazione Ternana

Serie B 2016/2017: Mondiali.net prosegue il suo viaggio alla scoperta delle 22 squadre del campionato cadetto. Ora c’è la Ternana di Carbone.

Le Fere umbre ripartono dal buon 12° posto dello scorso anno, conquistato non senza fatiche grazie alla proficua gestione Lerda che, subentrato a Toscano alla 6ª giornata, ha portato i rossoverdi dall’ultimo posto a una salvezza abbastanza comoda, la quarta consecutiva fra i cadetti.

Quella appena trascorsa però non è stata affatto un’estate tranquilla in casa- Ternana: poche settimane fa la panchina affidata a Christian Panucci è stata fatta saltare in unione alla risoluzione del contratto del ds Fabrizio Larini che tanto si era speso per il suo ingaggio.

Probabilmente al patron Longarini non sono andate giù certe affermazioni fatte dal tecnico ex terzino di Milan, Roma e Inter su mercato e organizzazione societaria. La squadra è stata inizialmente affidata a Sebastiano Siviglia (ex Lazio) allenatore della Ternana Primavera, ed è ora in mano a un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano degli anni ’90 e Duemila: Benito Carbone detto Benny, un passato fra Torino, Roma, Napoli e Inghilterra dove vestì varie maglie.

La proprietà umbra gli ha anche il ruolo di direttore sportivo, in stile “manager” all’inglese. Una bella responsabilità per Benny Carbone, che si è comunque messo da subito al lavoro con la sua nuova squadra per la nuova stagione.

Il team che ha trovato è rimasto orfano del capitano e vice capitano della scorsa annata: sia Luigi Vitale che Andrea Ceravolo sono partiti per la Campania, rispettivamente per Salernitana e Benevento.

Sono però rimasti alcuni giocatori interessanti, come l’uruguagio Felipe Avenatti (tre anni fa l’acquisto più costoso della storia della Ternana con 4 milioni d’euro), i difensori Valjent, Masi e Meccariello e il centrocampista Furlan.

Sono poi arrivati diversi giovanissimi in prestito (Di Gennaro e Della Giovanna dall’Inter, Palombi dalla Lazio, Petriccione dalla Fiorentina, La Gumina dal Palermo) e soprattutto Armin Bacinovic dal Lanciano e Juan Surraco dal Lecce, due che per i loro trascorsi in fatto di Serie B ne sanno qualcosa.

il portiere Mazzoni, il difensore Zanon e il centrocampista Coppola aggiungono alla compagine rossoverde la giusta esperienza: la Viverna ternana ha dentro di sé la forza giusta per volare e incutere timori a tutti gli avversari della cadetteria.

rosa

PORTIERI
Raffaele Di Gennaro, Luca Mazzoni, Eddi Gava

DIFENSORI
Martin Valjent, Alberto Masi, Biagio Meccariello, Fabio Della Giovanna, Stefano Cason, Alessio Lo Porto, Damiano Zanon

CENTROCAMPISTI
Enrico Zampa, Jacopo Petriccione, Armin Bacinovic, Antonio Palumbo, Simone Tascone, Manuel Coppola, Federico Furlan, César Falletti

ATTACCANTI
Simone Palombi, Juan Surraco, Ignazio Battista, Simone Russini, Felipe Avenatti, Antonino La Gumina, Marko Dugandzic


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*