ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B 2016/2017: presentazione Trapani
Serie B 2016/2017: presentazione Trapani
Trapani 2016-2017, foto Trapani Calcio Facebook

Serie B 2016/2017: presentazione Trapani

Serie B 2016/2017: Mondiali.net prosegue il suo viaggio alla scoperta delle 22 squadre del campionato cadetto. Ora c’è il Trapani di Cosmi.

Riprovarci è doveroso se non obbligatorio: qualche mese dopo la finale playoff persa contro il Pescara di Oddo, i siciliani di Serse Cosmi ripartono per una nuova stagione entusiasmante. L’obiettivo è quantomeno riprovare la scalata alla zona nobile della classifica: gli spareggi sono realistici, la promozione diretta il vero sogno. Tutte cose da fissare in testa se non altro perché, quando si fa la bocca a certe posizioni, l’appetito poi finisce allenato e si fa di tutto per rigustare certe sensazioni.

I granata siciliani disputeranno il quarto campionato consecutivo di Serie B e lo faranno con un organigramma consolidato. In primis c’è innanzitutto lui, l’Uomo del fiume, Serse Cosmi: il 58enne allenatore perugino l’anno scorso finì la stagione in panchina in lacrime, abbracciato e confortato dal collega Oddo dopo aver accarezzato con un dito la Serie A.

In effetti il Trapani sceso in campo l’anno scorso è stata la seconda grossa sorpresa della Serie B dietro il Crotone: dopo un girone d’andata chiuso al 10° posto con 29 punti, i siciliani hanno chiuso addirittura al 3° posto con 73 punti totali, conquistati grazie ai gol di Citro (bomber granata con 12 gol) e grazie alle prestazioni di Nizzetto e Petkovic, due arrivati nel mercato di gennaio. Tanti e lusinghieri i numeri: la striscia di otto vittorie consecutive, e le 16 giornate consecutive senza sconfitte.

Chiaro dunque che una squadra così capitanata da un allenatore così vulcanico non possa non puntare forte alla Serie A. Per farlo si ripartirà da alcuni giocatori cardine, come i difensori Terlizzi e Pagliarulo (capitano), i centrocampisti Scozzarella, Ciaramitaro, il trequartista Coronado (brasiliano da tenere d’occhio) e il tandem d’attacco Citro-Petkovic, 21 gol complessivi assieme. Porta completamente cambiata con Guerrieri e Farelli, poi altri innesti in tutti gli altri reparti.

Il Trapani ha tutte le carte in regola per comportarsi da grande anche quest’anno e ambire a giocarsi l’ingresso nella sua prima, storica volta in Serie A.

rosa

PORTIERI
Guido Guerrieri, Simone Farelli, Riccardo Ferrara, Emanuele Geria

DIFENSORI
Tiago Casasola, Luca Pagliarulo, Anton Kresic, Christian Terlizzi, Matteo Legittimo, Simone Rizzato, Giacomo Corduas, Mihai Balasa, Pasquale Fazio, Lorenzo Carissoni, Antonino Daì

CENTROCAMPISTI
José Machín, Antonino Barillà, Matteo Scozzarella, Davide Raffaello, Maurizio Ciaramitaro, Luca Nizzetto, Luca Crecco, Igor Coronado, Enis Nadarevic

ATTACCANTI
Luigi Canotto, Nicola Citro, Bruno Petkovic, Davis Curiale, Andrea Ferretti, Adriano Montalto, Caio De Cenco, Domenico Mistretta


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*