ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour des Fjords e Tour of Alberta 2016. Le anteprime
Tour des Fjords e Tour of Alberta 2016. Le anteprime

Tour des Fjords e Tour of Alberta 2016. Le anteprime

Tour des Fjords e Tour of Alberta: si apre con queste due brevi corse a tappe 2.1, che si disputano rispettivamente in Norvegia e in Canada, il fitto calendario ciclistico del mese di settembre. Conosciamole meglio.

Il Tour des Fjords 2016 va in scena dal 31 agosto al 5 settembrediretta tv Bike Channel dalle ore 16, ultima tappa dalle ore 12 – nella contea del Rogaland, dove si disputeranno il prossimo anno i Campionati Mondiali su strada (nella città di Bergen, più precisamente). Nata nel 2013, questa gara vede iscritti nell’albo d’oro i nomi di Serghei Chernetsky, Alexander Kristoff e Marco Haller.

Le tappe. Tutte le frazioni in programma non presentano grosse difficoltà e appaiono assai probabili arrivi a ranghi più o meno compatti. Nella prima giornata sarà affrontato gran parte del circuito che nel 2017 assegnerà la maglia iridata. Più in basso l’elenco delle tappe e tutte le altimetrie.

La startlist. Sono 22 i team presenti, di cui 4 WorldTour (Bmc, IAM Cycling, Katusha, Tinkoff) e 10 Professional. L’atleta di casa Alexander Kristoff (Katusha) è il più atteso assieme al connazionale Sondre Holst Enger (IAM), mentre tra gli italiani segnaliamo la presenza di Alessandro De Marchi e Damiano Caruso (Bmc), dei due stagisti Tinkoff Lorenzo Fortunato e Andrea Montagnoli e di Andrea Pasqualon e Nicola Toffali del Team Roth. Clicca qui per la startlist.

Tappa 1 – 31 agosto: Os – Bergen, 147.00 km
Tappa 2 – 1 settembre: Stord – Odda, 213.00 km
Tappa 3 – 2 settembre: Ulvik – Suldalsosen, 221.00 km
Tappa 4 – 3 settembre: Stavanger – Sandnes, 166.00 km
Tappa 5 – 4 settembre: Hinna Park – Stavanger, 164.00 km

 

Anch’esso alla quarta edizione, il Tour of Alberta 2016 si disputa dal 1 al 5 settembre nell’omonima provincia del Canada occidentale. Rohan Dennis, Daryl Impey e bauke Mollema i vincitori delle passate edizioni.

Le tappe. Prima e ultima tappa in circuito, entrambe con tre GPM previsti: nel primo caso la selezione non sarà affatto ampia, essendo le asperità collocate lontane dal traguardo; nel secondo, invece, l’arrivo è proprio in cima e i distacchi, pur minimi, potrebbero decidere la classifica, già sicuramente indirizzata dalla terza tappa alla Drayton Valley (salita a 20 km alla conclusione) e dalla non pianeggiante cronometro di 12 km del quarto giorno (nella città di Edmonton). In basso tutte le altimetrie.

La startlist. Sole 12 formazioni al via, delle quali WorldTour (Cannondale-Drapac e Trek-Segafredo). Proprio da quest’ultimo team deriva il maggior interesse, essendo presenti tra le sue file corridori del calibro del campione uscente Bauke Mollema e di Ryder Hesjedal. Al via anche alcuni italiani: Marco Canola (UnitedHealthcare), Andrea Palini e Ivan Santaromita (SkyDive Dubai), Marco Zamparella, Pierpaolo Ficara, Nicola Campigli e Danilo Celano in forza alla formazione italo-ucraina Amore & Vita – Selle SMP. Clicca qui per la startlist.

Tappa 1 – 1 settembre: Lethbridge, 106.90 km
Tappa 2 – 2 settembre: Kananaskis – Olds, 182.00 km
Tappa 3 – 3 settembre: Rocky Mountain House – Drayton Valley, 181.20 km
Tappa 4 – 4 settembre: Edmonton ITT, 12.10 km
Tappa 5 – 5 settembre: Edmonton CRIT, 124.10 km


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*