ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta a Espana 2016, La Camperona rompe gli equilibri: tappa a Lagutin, Quintana nuovo leader
Vuelta a Espana 2016, La Camperona rompe gli equilibri: tappa a Lagutin, Quintana nuovo leader

Vuelta a Espana 2016, La Camperona rompe gli equilibri: tappa a Lagutin, Quintana nuovo leader

La Camperona rompe gli equilibri della Vuelta a Espana 2016: a vincere in cima al duro GPM è il russo Sergey Lagutin (Katusha), che concretizza una fuga partita dai primi chilometri. Ma il grande protagonista di giornata è Nairo Quintana (Movistar), che stacca gli altri big e diventa la nuova maglia rossa della corsa.

Bastano poco più di dieci minuti affinché un drappello di corridori prenda vantaggio sul gruppo. Sono Gatis Smukulis (Astana), Zico Waeytens (Giant – Alpecin), Axel Domont (AG2R – La Mondial), Sergey Lagutin e Jhonatan Restrepo (Katusha), Pieter Serry (Etixx – Quick Step), Jacques Janse Van Rensburg (Dimension Data), Mattia Cattaneo (Lampre – Merida), Loïc Chetout (Cofidis), Scott Thwaites (Bora-Argon18) e Perrig Quemeneur (Direct Energie).

In pochi chilometri il gap si dilata enormemente e raggiunge i dieci minuti, tuttavia nessuno di loro desta preoccupazione agli uomini di classifica, dal momento che il migliore è al momento il francese Domont, che ha un ritardo da Atapuma superiore ai 20 minuti.

Si arriva così, senza alcuna suspense, ai piedi della salita finale di La Camperona, il primo Gran Premio di 1^ categoria di quest’edizione. Qui c’è un solo uomo che riesce a fare la differenza, seppur non immediata: è Sergey Lagutin, che approfitta del grande lavoro compiuto dal suo compagno di squadra Restrepo – meritatamente eletto supercombattivo di giornata – e vince la tappa battendo sul traguardo i francesi Axel Domont e Pierriq Quemeneur. Buon quarto posto di Mattia Cattaneo.

Quando anche il gruppo arriva sulle rampe finali si accende finalmente la gara: la Movistar fa il ritmo, ma Chris Froome allunga per far capire di essere in buona condizione. È un bluff: allo scatto di Nairo Quintana, il britannico si stacca e viene sorpassato negli ultimi metri anche da Alberto Contador, che ha preferito procedere del suo passo per poi finire in crescendo.

Gran prova di forza del colombiano, che balza al comando della classifica generale e conquista la maglia rossa: 25 i secondi guadagnati dallo scalatore sudamericano sul Pistolero, 32” quelli sulla maglia gialla del Tour de France. Respinto il leader di stamane Darwin Atapuma (Bmc).

Ordine d’arrivo 8^ tappa:

1. RUS LAGUTIN Sergey 114 TEAM KATUSHA 04h 09′ 30”
2. FRA DOMONT Axel 105 AG2R LA MONDIALE 04h 09′ 40” + 00′ 10”
3. FRA QUEMENEUR Perrig 219 DIRECT ENERGIE 04h 09′ 47” + 00′ 17”
4. ITA CATTANEO Mattia 173 LAMPRE – MERIDA 04h 09′ 54” + 00′ 24”
5. BEL SERRY Pieter 136 ETIXX – QUICK STEP 04h 10′ 10” + 00′ 40”
6. RSA JANSE VAN RENSBURG Jacques 156 DIMENSION DATA 04h 10′ 25” + 00′ 55”
7. GBR THWAITES Scott 199 BORA-ARGON 18 04h 10′ 41” + 01′ 11”
8. LAT SMUKULIS Gatis 67 ASTANA PRO TEAM 04h 11′ 00” + 01′ 30”
9. COL RESTREPO Jhonatan 117 TEAM KATUSHA 04h 11′ 00” + 01′ 30”
10. FRA CHETOUT LOÏC 183 COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 04h 11′ 14” + 01′ 44”
11. BEL WAEYTENS ZICO 89 TEAM GIANT ALPECIN 04h 12′ 08” + 02′ 38”
12. COL QUINTANA Nairo 7 MOVISTAR TEAM 04h 14′ 11” + 04′ 41”
13. ESP CONTADOR Alberto 11 TINKOFF 04h 14′ 36” + 05′ 06”
14. ESP PARDILLA Sergio 207 CAJA RURAL – SEGUROS RGA 04h 14′ 44” + 05′ 14”
15. GBR FROOME Christopher 21 TEAM SKY 04h 14′ 44” + 05′ 14”
16. ESP VALVERDE Alejandro 1 MOVISTAR TEAM 04h 14′ 44” + 05′ 14”
17. CZE KONIG Leopold 26 TEAM SKY 04h 14′ 53” + 05′ 23”
18. USA TALANSKY Andrew 141 CANNONDALE-DRAPAC PRO CYCLING TEAM 04h 15′ 00” + 05′ 30”
19. ESP MORENO FERNANDEZ Daniel 6 MOVISTAR TEAM 04h 15′ 05” + 05′ 35”
20. COL CHAVES Johan Esteban 51 ORICA BIKEEXCHANGE 04h 15′ 08” + 05′ 38”

Classifica generale:

1. COL QUINTANA Nairo 7 MOVISTAR TEAM 29h 55′ 54”
2. ESP VALVERDE Alejandro 1 MOVISTAR TEAM 29h 56′ 13” + 00′ 19”
3. GBR FROOME Christopher 21 TEAM SKY 29h 56′ 21” + 00′ 27”
4. COL CHAVES Johan Esteban 51 ORICA BIKEEXCHANGE 29h 56′ 51” + 00′ 57”
5. CZE KONIG Leopold 26 TEAM SKY 29h 57′ 10” + 01′ 16”
6. ESP CONTADOR Alberto 11 TINKOFF 29h 57′ 33” + 01′ 39”
7. ESP MORENO FERNANDEZ Daniel 6 MOVISTAR TEAM 29h 57′ 38” + 01′ 44”
8. ITA BRAMBILLA Gianluca 131 ETIXX – QUICK STEP 29h 57′ 40” + 01′ 46”
9. ESP SANCHEZ GONZALEZ Samuel 37 BMC RACING TEAM 29h 57′ 40” + 01′ 46”
10. GBR YATES Simon 59 ORICA BIKEEXCHANGE 29h 57′ 41” + 01′ 47”


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*