ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga 1ª giornata: il Dortmund risponde al Bayern; ‘Gladbach batte Bayer
Bundesliga 1ª giornata: il Dortmund risponde al Bayern; ‘Gladbach batte Bayer
Aubameyang Borussia Dortmund-Mainz Bundesliga

Bundesliga 1ª giornata: il Dortmund risponde al Bayern; ‘Gladbach batte Bayer

Dopo la scorpacciata del Bayern venerdì col Brema s’è conclusa la 1ª giornata di Bundesliga: si segnalano le vittorie di Borussia, Wolfsburg e Monchengladbach.

La banda giallonera di Thomas Tuchel si lancia subito dunque all’inseguimento della corazzata ancelottiana: ad avere ragione del Mainz è sempre lui, Pierre-Emerick Aubameyang. L’Uomo Mascherato made in Gabon sigla la doppietta (secondo su rigore) che significa 3 punti nonostante Muto accorci le distanze in pieno recupero: è 2-1, il Dortmund vince e lancia il guanto di sfida.

Vince con un altro 2-1 anche l’altro Borussia, il Monchengladbach, che batte il Bayer Leverkusen nel big match di giornata: Puledri in vantaggio con Hahn nel primo tempo; pari delle Aspirine con Pohjanpalo, ma il gol decisivo lo segna Lars Stindl a cinque minuti dal 90’. André Schubert può già sorridere.

Come sorride il Wolfsburg di Dieter Hecking, corsaro ad Aquisgrana dove fa fuori l’Augsburg per 0-2 con le reti, una per tempo, di Daniel Didavi e di Ricardo Rodriguez su bel calcio di punizione. In campo l’ex viola  Blaszczykowski, mentre bisognerà attendere il rientro dalla sosta per vedere all’opera l’altro ex della Fiorentina Mario Gomez.

Perde malamente invece lo Schalke 04: i Minatori di Markus Weinzierl iniziano la loro Bundesliga nel modo peggiore facendosi impallinare dal modesto Eintracht Francoforte, che va in vantaggio subito con Alexander Meier (già capocannoniere della Bundes 2015 con 19 gol) e poi resiste nel finale pur in dieci per l’espulsione di Michel Hector. Bell’esordio stagionale per Nico Kovac sulla panchina delle Aquile.

Partita dallo sviluppo thriller quella ammirata all’Olimpico di Berlino: l’Hertha vince la prima battaglia stagionale regolando il Friburgo in un pazzo recupero. Match tutto deciso nella ripresa: vantaggio biancazzurro di Darida, pareggio in pieno recupero dell’ospite Dofler al 93’; ma quando tutto sembra finito, al 95’ esatto Julian Schieber, subentrato da dieci minuti, pesca il jolly vincente e fa esplodere la panchina di Pál Dárdai

Da segnalare infine il pari dell’Ingolstadt in casa dell’Amburgo (1-1 marcato da Wood e Hinterseer) e il bel 2-2 fra l’Hoffenheim e la matricola RB Lipsia, che riagguanta per ben due volte la squadra di Julian Nagelsmann prima con Kaiser e infine in pieno 90’ con Sabitzer.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*