ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Nazionale, amichevole Italia-Francia probabili formazioni: sì Bonaventura, no Berna
Nazionale, amichevole Italia-Francia probabili formazioni: sì Bonaventura, no Berna
Ventura c.t. Nazionale

Nazionale, amichevole Italia-Francia probabili formazioni: sì Bonaventura, no Berna

Esordio di Ventura come c.t. stasera a Bari nel test contro i vicecampioni d’Europa. Italia-Francia probabili formazioni: c’è Jack, Bernardeschi verso il forfait.

Da Bari a Bari, da Conte a Ventura: due anni dopo l’esordio che fu dell’attuale allenatore del Chelsea, Ventura ripercorre le orme del suo predecessore in Nazionale, cominciando il suo percorso sulla panchina azzurra proprio nello stadio, il San Nicola, dove ha confermato la sua bontà di allenatore esperto di calcio.

Di certo il capoluogo barese non ha dimenticato le sue lezioni di calcio-spettacolo insegnate a tutt’Italia all’epoca del suo biennio biancorosso – 2009-11, prima del passaggio al Torino. Anche da qui mister Ventura riparte con serenità in vista del prossimo biennio, stavolta in azzurro, dove conta di portare la Nazionale in carrozza ai Mondiali di Russia 2018 e in cui punta a disputare appunto una Coppa del Mondo degna del blasone italiano.

Contro i vicecampioni d’Europa di Didier Deschamps, che scendono in Puglia con la loro rosa migliore, Ventura conta di giocarsela perseguendo e persistendo sulla strada tracciata da Conte nei due anni precedenti: 3-5-2 canonico in cui verrà ben presto inserito l’olio giusto per dare più leggerezza e facilità di movimento agli ingranaggi degli azzurri.

In difesa il nuovo commissario tecnico proporrà Astori al posto di Bonucci; a centrocampo al fianco di Parolo e De Rossi in mediana ci sarà Bonaventura da interno, con le fasce affidate a De Sciglio a sinistra (che Conte è riuscito a recuperare proprio nell’Europeo di Francia) e Candreva a destra (l’ex laziale è risultato praticamente decisivo entrando dalla panchina in Inter-Palermo). In avanti il tandem sarà formato da Pellè ed Eder: usato sicuro, ricordando Euro 2016 e sulla strada verso Russia 2018.

Per la Francia ci sono tutti i migliori con qualche novità: in porta c’è Mandanda e non capitan Lloris; come terzino destro si vedrà il neomonegasco Djibril Sidibé. Confermata la presenza di tutte le altre stelle.

CURIOSITÀ: per Italia-Francia c’è una grossa novità, rappresentata dalla moviola in campo. L’arbitro, l’olandese Kuipers, e i suoi assistenti avranno infatti a disposizione il cosiddetto video assistant referee, una specie di gabbotto esterno alle tribune dello stadio in cui potranno essere riviste le azioni sospette (gol/non gol, fuorigioco, ammonizioni con scambio di calciatore, atteggiamenti violenti ecc.). è solo un test, visto che il direttore di gara non potrà cambiare decisione, ma le parti in causa potranno scambiarsi opinioni in caso di situazioni dubbie.

DIRETTA TV: Rai 1 dalle 20.30

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Astori, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Bonaventura, De Sciglio; Pellè, Eder. Allenatore: Ventura.

FRANCIA (4-2-3-1): Mandanda; Sidibe, Varane, Koscielny, Kurzawa; Pogba, Matuidi; Payet, Griezmann, Martial; Giroud. Allenatore: Deschamps.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*