ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Qualificazioni Euro 2017 Under 21, probabili formazioni Italia-Serbia
Qualificazioni Euro 2017 Under 21, probabili formazioni Italia-Serbia
Foto LaPresse

Qualificazioni Euro 2017 Under 21, probabili formazioni Italia-Serbia

Blindare al più presto l’Europeo Under 21 del prossimo anno in Polonia: questa la missione degli azzurrini di Di Biagio. Probabili formazioni Italia-Serbia (ore 18.30).

È la terzultima giornata del gruppo 2 di qualificazione agli Europei di categoria del prossimo anno: l’Italia Under 21 guida saldamente il girone con 19 punti, davanti a Slovenia Serbia rispettivamente a 15 e 13 (serbi con una partita in meno). Fare punti oggi sarebbe di capitale importanza per i ragazzi del c.t. Di Biagio, visto che martedì a La Spezia contro Andorra si potrebbe mettere la dolce parola fine su questa strada di avvicinamento al torneo continentale.

Il cammino degli azzurrini finora è stato immacolato, con sei vittorie e un pareggio appena, maturato proprio nella gara d’andata contro i serbi finita 1-1 e composto dalle marcature dei due laziali Sergej Milinkovic-Savic e Danilo Cataldi.

Oggi al Romeo Menti di Vicenza (calcio d’inizio alle 18.30 con diretta su Rai Due) gli azzurrini puntano tanto sul fattore campo e su un gruppo che, dopo il disastro di Euro 2015, Gigi Di Biagio ha saputo ricostruire con sapienza e acume tattico, avendo cura di far emergere i grandi talenti del calcio nostrano pronti a svettare il grande salto anche fra i grandi della maglia azzurra.

Mancheranno, è vero, Gigio Donnarumma – che ieri sera, a 17 anni e 6 mesi, ha addirittura debuttato in Nazionale maggiore nel test di Bari contro la Francia – e Mimmo Berardi, autentico mattatore sia con l’ Under 21 che con il Sassuolo dopo un inizio da fenomeno fra campionato ed Europa League ma ora risulta infortunato.

Spazio allora ad Alessio Romagnoli (prestato da Ventura a Di Biagio dopo la convocazione in Nazionale maggiore) in difesa, con l’altro milanista Calabria sulla fascia; a capitan Benassi a centrocampo e al duo Rosseti-Monachello in attacco.

Da parte serba ci sono due/tre“italiani”: come detto il biancoceleste Milinkovic-Savic anche il neogranata Saša Lukić e l’ex palermitano Uroš Đurđević, appena passato al Partizan.

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (4-4-2): Cragno; Conti, Caldara, Romagnoli, Masina; Verre, Cataldi, Mazzitelli, Benassi; Rosseti, Monachello.

SERBIA (4-4-2): Radunovic; Gajic, Jovanovic, Veljkovic, Antonov; Gacinovic, Mihajlovic, Milinković-Savić, Lukic; Cavric, Djurdjevic.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*