ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B 2ª giornata: Verona stoppato a Salerno; ridono Spal e Pisa
Serie B 2ª giornata: Verona stoppato a Salerno; ridono Spal e Pisa
Spal-Vicenza Serie B, foto LaPresse

Serie B 2ª giornata: Verona stoppato a Salerno; ridono Spal e Pisa

Completato la 2ª giornata di Serie B (rinviata Ascoli-Cesena ndr). Hellas frenata dalla Salernitana; bei successi di Spal e Pisa. Negli anticipi ok Brescia, Citta e Bari.

GLI ANTICIPI. Un passo indietro agli anticipi di questa seconda giornata
BRESCIA-FROSINONE 2-0. Si inizia con il convincente 2-0 del Brescia sul Frosinone: debutta dunque alla grande al Rigamonti Cristian Brocchi, che vede le sue Rondinelle giocare forte sin dalle prime battute e vincere con i colpi del baby talento Morosini nel primo tempo e il colpo dell’Airone Caracciolo al 18’ della ripresa

CITTADELLA-TERNANA 2-0. Altra partita, altro 2-0: quello del Cittadella di Venturato, che continua a sorprendere tutta la cadetteria. Al Tombolato cade la Ternana di Carbone per merito soprattutto dell’ex Litteri che fa il bello e il cattivo tempo e fa a lungo impazzire la difesa delle Fere Umbre. Suo e di Salvi i gol che decidono il match.

PERUGIA-BARI 0-1. Colpo gobbo invece del Bari, che sbanca addirittura il Renato Curi di Perugia e si riprende il morale giusto impallinando un’avversaria per la Serie A e centrando i tre punti proprio nel finale, con un fallo di mano sanguigno di Del Prete al 95’ sul tiro del subentrato Castrovilli: espulsione per il capitano perugino e rigore che Riccardo Maniero trasforma in modo impeccabile (secondo di fila); Stellone che festeggia la prima vittoria sulla panchina pugliese.

VIRTUS ENTELLA-AVELLINO 2-0. Un gol per tempo e la squadra chiavarese va: piegato in casa l’Avellino e sconfitta di Frosinone già anestetizzata. Ciccio Caputo al 24’ addirittura si divora un’occasione pazzesca a porta vuota; poi ci pensa Masucci a insaccare di testa; nella ripresa l’ex Bari fissa il risultato su rigore.

CARPI-BENEVENTO 1-1. Primo tempo blando; ripresa vivacissima. Alla fine è 1-1 giusto fra l’ex matricola carpigiana e la nuova matricola sannita. Al vantaggio giallorosso di Falco replica Catellani.

LATINA-SPEZIA 0-0. Pontini e liguri non si fanno male e al Francioni danno vita a uno scialbo 0-0.

PISA-NOVARA 1-0. Ottima la prima per Rino Gattuso. Pur in ritardo di condizione il suo Pisa batte l’accreditato Novara sul neutro di Empoli e inizia alla grande il suo campionato (mercoledì il recupero con la Ternana). Il gol decisivo lo segna l’ex Lisuzzo di testa. Nel finale parata straordinaria del secondo Cardelli su Sansone.

SALERNITANA-VERONA 1-1. Pari e patta nel big match dell’Arechi. L’Hellas, pur senza Pazzini, va avanti con il gol di Ganz già al 6’ ma poi ha il demerito di non chiuderla; così nella ripresa, con un colpo di Coda, i campani di Sannino si rimettono in sesto e smuovono la classifica.

SPAL-VICENZA 3-0. Miglior ritorno a casa propria in Serie B non poteva esserci per la Spal. I biancazzurri ferraresi passeggiano sui biancorossi veneti (in 10 già dal 5’ per l’espulsione del portiere Benussi); Antenucci-show con due pali, ma in gol vanno Arini e Cremonesi nel primo tempo e Zigoni jr. nel finale.

TRAPANI-PRO VERCELLI 1-1. Altro pari per il Trapani di Cosmi, che al Provinciale va di nuovo sotto, stavolta contro la Pro (Vajushi), ristabilisce il pari con Coronado ma poi non riesce ad andare più in là dell’1-1.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*