ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Under 21, qualificazioni Euro 2017: Italia-Andorra probabili formazioni
Under 21, qualificazioni Euro 2017: Italia-Andorra probabili formazioni
Di Biagio c.t. Italia Under 21, foto Lapresse-Spada

Under 21, qualificazioni Euro 2017: Italia-Andorra probabili formazioni

Oggi alle 18.30 a La Spezia penultima sfida di qualificazione a Euro 2017 per gli azzurrini di Di Biagio. Italia-Andorra Under 21 probabili formazioni.

La partita non dovrebbe portare ostacoli di fronte alla nostra Under 21: Andorra è infatti il fanalino di coda del raggruppamento e viene dalla sconfitta contro la Lituania. L’ Italia però dovrà mettere già da stasera uno dei mattoncini necessari a garantirsi il primo posto matematico nel girone: basterà fare quattro punti fra La Spezia e la trasferta in Lituania di ottobre per volare in Polonia da primi; ne basteranno addirittura 3 se l’Irlanda dovesse bloccare la Serbia. Missione del tutto alla portata degli azzurrini.

Il commissario tecnico comunque è stato chiaro: niente cali di tensione e ritmi da mantenere alti per evitare guai. Anche perché nell’andata del 29 marzo, nel piccolo paese pirenaico, l’Italia vinse con uno striminzito 0-1 firmato da Cerri nella ripresa.

La formazione che Di Biagio vuole approntare resta per ora top secret, ma la sensazione è che rispetto al sofferto ma prezioso 1-1 di Vicenza contro la Serbia dovrebbe esserci il cambio di modulo, dal 4-4-2 al 4-3-3

Out Mazzitelli per infortunio, l’ Under 21 verrebbe ridisegnata con l’inserimento di Ricci e del figlio d’arte Di Francesco nel tridente offensivo; prima punta sarebbe al posto di Cerri Monachello.

DIRETTA: Dalle 18.30 su Rai 2

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (4-4-2): Cragno; Conti, Caldara, Romagnoli, Masina; Benassi, Cataldi, Verre; Ricci, Monachello, Di Francesco. C.t. Gigi Di Biagio

ANDORRA (4-1-4-1): Silverio; Bove, Garcia, Viladot, Cervos; Calvino; Gabriel Fernandes, Roger Nazzarro, Reyes, Ferr; Matos. C.t. Jesús Julián Lucendo


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*