ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Qualificazioni Mondiali 2018 Asia: il riepilogo dopo due giornate
Qualificazioni Mondiali 2018 Asia: il riepilogo dopo due giornate
Nazionale calcio Uzbekistan, foto Afp-Karim Jaafar

Qualificazioni Mondiali 2018 Asia: il riepilogo dopo due giornate

Qualificazioni Mondiali 2018 Asia: dopo due giornate al comando dei due gironi ci sono Uzbekistan (gruppo A) e Australia e Arabia Saudita (B).

GRUPPO A –

QATAR-UZBEKISTAN 0-1. Dopo aver piegato 1-0 la Siria (gol di Geynrich), l’Uzbekistan si ripete pure contro il Qatar: i Lupi Bianchi di Samvel Babakan sbancano 1-0 Doha col gol nel finale di Egor Krimets e volano da soli a punteggio pieno del loro raggruppamento.

SIRIA-COREA DEL SUD 0-0. Dopo aver vinto con grande spavento nel primo turno sulla Cina (3-2, ma era in vantaggio sul 3-0), la Corea del Sud non va oltre lo 0-0 in Siria.

CINA-IRAN 0-0. Risultato identico fra i cinesi e i persiani. La nazionale di Carlos Queiroz resta appaiata alla Corea del Sud dopo aver battuto il Qatar a recupero ben inoltrato (Ghoochanejad al 94’ e Jahan Bakhsh al 101’!)

CLASSIFICA: Uzbekistan 6; Iran e Corea del Sud 4; Cina e Siria 1; Qatar 0.

GRUPPO B –

EMIRATI ARABI UNITI-AUSTRALIA 0-1. Dopo aver vinto agevolmente al debutto contro l’Iraq (gol di Massimo Luongo al 58’ e Tomi Juric al 64’) i Socceroos si ripetono pure ad Abu Dhabi, sbarazzandosi ma solo a grande fatica degli EAU: ci pensa al 75’ capitan Cahill (48esimo gol in nazionale).

IRAQ-ARABIA SAUDITA 1-2. A punteggio pieno ci sono anche i Figli del Deserto: la nazionale allenata dall’olandese Bert van Marwijk (ex c.t. degli Oranjes vicecampioni del Mondo nel 2010) vince anche con l’Iraq, ma con grande fatica: iracheni in vantaggio con Abdulraheem al 18’; nel finale doppietta di rigore nei minuti finali di Nawaf Al Bid (il secondo causato dall’udinese Ali Adnan, appena entrato).

THAILANDIA-GIAPPONE 0-2. Dopo il clamoroso scivolone interno di Saitama contro gli Emirati dello scorso 1° settembre (al gol del milanista Keisuke Honda ha risposto la doppietta dell’arabo Ahmed Khalil) la Nazionale del Sol Levante si riprende prontamente: bastano un gol per tempo rispettivamente di Haraguchi al 17’ e Asano al 70’.

CLASSIFICA: Australia e Arabia Saudita 6; Giappone ed Emirati Arabi Uniti 3; Iraq e Thailandia 0.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*