ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Britain 2016, Poels si impone in salita. Cummings nuovo leader
Tour of Britain 2016, Poels si impone in salita. Cummings nuovo leader

Tour of Britain 2016, Poels si impone in salita. Cummings nuovo leader

Come lo scorso anno, è ancora Wout Poels a far sua la tappa più impegnativa del Tour of Britain. L’olandese, che milita nelle file del Team Sky, vince in solitaria davanti a Rohan Dennis (BMC) e Tom Dumoulin (Giant – Alpecin). Il nuovo leader della classifica generale è Stephen Cummings (Dimension Data).

Fin dalla partenza da Sidmouth si assiste ad una gran bagarre. I primi a tentare l’avanscoperta sono Jasper Bovenhuis (An Post – Chain Reaction), Miguel Benito Diez (Caja Rural – Seguros RGA), Tom Stewart (Madison Genesis) e Giovanni Visconti (Movistar).

A controllare da dietro ci pensa la Etixx-Quick Step del leader Julien Vermote, che fa sì che il vantaggio non superi mai i quattro minuti. Nelle fasi calde di corsa si stacca Bovenhuis, mentre proseguono di comune accordo gli altri tre battistrada. Verso Dunchideock (1^ categoria) è Giovanni Visconti (Movistar) a forzare l’andatura in testa al plotone, ma il siciliano non riesce ad avere strada libera.

Verso Dartmoor è il turno di un altro azzurro, Edoardo Zardini (Bardiani-Csf), che scatta a meno di cinque chilometri all’arrivo, ma viene poco dopo raggiunto e superato da Rohan Dennis (BMC), Tom Dumoulin (Giant – Alpecin), Gorka Izagirre (Movistar) e Wout Poels (Sky), sui quali si riportano anche Tony Gallopin (Lotto Soudal) e Steve Cummings (Dimension Data).

L’allungo decisivo lo porta all’interno dell’ultimo chilometro Wout Poels, che va a prendersi la vittoria a un anno esatto dal successo che (allora) gli valse il secondo posto nella generale. Generale che lo scorso anno andò a Edvald Boasson Hagen, quest’anno è in mano al compagno di squadra del norvegese, vale a dire Stephen Cummings, ora con 49″ di vantaggio su Tom Dumoulin e 51″ su Rohan Dennis. Primo italiano è Jacopo Mosca (Trek-Segafredo), nono a 1’20”.

Domani giornata composta da due semitappe, entrambe a Bristol: al mattino una cronometro di 15 km; al pomeriggio una tappa in linea di 76.5 km.

Ordine d’arrivo 6^ tappa:
1. Wout Poels (Team Sky)
2. Rohan Dennis (BMC Racing Team) +6″
3. Tom Dumoulin (Giant – Alpecin) +8″
4. Dylan van Baarle (Cannondale-Drapac) +12″
5. Xandro Meurisse (Wanty – Groupe Gobert) +16″
6. Nicolas Roche (Team Sky) s.t.
7. Tony Gallopin (Lotto Soudal) s.t.
8. Stephen Cummings (Dimension Data) +20″
9. Erick Rowsell (Madison Genesis) +30″
10. Gorka Izagirre (Movistar Team) s.t.

Classifica generale:
1 Stephen Cummings (GBr) Dimension Data 27:01:11
2 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin 0:00:49
3 Rohan Dennis (Aus) BMC Racing Team 0:00:51
4 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal 0:00:53
5 Dylan Van Baarle (Ned) Cannondale-Drapac 0:00:57
6 Xandro Meurisse (Bel) Wanty – Groupe Gobert 0:00:58
7 Nicolas Roche (Irl) Team Sky 0:01:06
8 Ben Swift (GBr) Team Sky 0:01:14
9 Jacopo Mosca (Ita) Trek-Segafredo 0:01:20
10 Guillaume Martin (Fra) Wanty – Groupe Gobert 0:01:24


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*