ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Britain 2016, vittoria finale di Cummings. Ultima tappa a Ewan
Tour of Britain 2016, vittoria finale di Cummings. Ultima tappa a Ewan
Podio Tour of Britain 2016. Foto Tim De Waele

Tour of Britain 2016, vittoria finale di Cummings. Ultima tappa a Ewan

Caleb Ewan (Orica-BikeExchange) vince il circuito di Londra, Stephen Cummings (Dimension Data) la classifica generale: finisce così il Tour of Britain 2016.

Frazione completamente piatta, l’ottava della corsa a tappe britannica. Nell’anello disegnato all’interno della capitale londinese, dove nel 2012 si sono tenuti i Giochi Olimpici, è stata volata a ranghi compatti. A vincerla è stato Caleb Ewan, talento australiano giunto al sesto successo in stagione (l’ultimo, il GP Amburgo, prova WorldTour).

Alle sue spalle si sono piazzati l’olandese Dylan Gronewegen (LottoNL-Jumbo), già vincitore di una frazione, e il belga Jens Debusschere (Lotto Soudal). Si rivede nelle posizioni alte il neocampione olimpico Elia Viviani (Team Sky), che comincia con una quinta posizione il suo avvicinamento verso i Mondiali di Doha. Nono e decimo posto per i due italiani della Bardiani-Csf Nicola Ruffoni e Paolo Simion.

Tutti insieme appassionatamente, dunque, malgrado il tentativo di fuga di Thomas Stewart (Madison Genesis), Gabriel Cullaigh (Great Britain), Taylor Phinney (BMC Racing Team), Jasper Bovenhuis (An Post-Chainreaction), annullato per iniziativa delle squadre degli uomini veloci.

Chi porta a casa la corsa è Stephen Cummings, che coglie un altro risultato di rilievo in questa stagione in cui ha già vinto una tappa alla Tirreno e una al Tour. Il britannico occupa il primo gradino del podio; il secondo e il terzo sono occupati da Rohan Dennis (Bmc), vincitore della settima tappa e giunto a 26″ dal leader, e Tom Dumoulin (Giant-Alpecin), a 38″. Cummings succede nell’albo d’oro al suo compagno di squadra Edvald Boasson Hagen, vincitore nel 2015.

C’è anche un italiano nella top 10: è il giovane (classe ’93) Jacopo Mosca, stagista con la Trek-Segafredo e in forza, tra le squadre under 23, alla Viris Maserati. Un bel biglietto da visita per il piemontese alla prima apparizione tra i grandi.

Ordine d’arrivo 8^ tappa:

1 Caleb Ewan (Aus) Orica-BikeExchange 2:09:24
2 Dylan Groenewegen (Ned) Team LottoNl-Jumbo
3 Jens Debusschere (Bel) Lotto Soudal
4 Boy Van Poppel (Ned) Trek-Segafredo
5 Elia Viviani (Ita) Team Sky
6 André Greipel (Ger) Lotto Soudal
7 Daniel Mclay (GBr) Fortuneo – Vital Concept
8 Steele Von Hoff (Aus) ONE Pro Cycling
9 Nicola Ruffoni (Ita) Bardiani CSF
10 Paolo Simion (Ita) Bardiani CSF

Classifica generale:

1 Stephen Cummings (GBr) Dimension Data 32:30:45
2 Rohan Dennis (Aus) BMC Racing Team 0:00:26
3 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin 0:00:38
4 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal 0:01:02
5 Dylan Van Baarle (Ned) Cannondale-Drapac 0:01:21
6 Nicolas Roche (Irl) Team Sky 0:01:26
7 Xandro Meurisse (Bel) Wanty-Groupe Gobert 0:01:48
8 Ben Swift (GBr) Team Sky 0:01:52
9 Julien Vermote (Bel) Etixx – Quick-Step 0:02:12
10 Jacopo Mosca (Ita) Trek-Segafredo 0:02:32


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*