ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Sonny Colbrellli sfreccia alla Coppa Agostoni 2016
Sonny Colbrellli sfreccia alla Coppa Agostoni 2016
Coppa Agostoni 2016, vince Sonny Colbrelli. Foto @Bardiani_CSF

Sonny Colbrellli sfreccia alla Coppa Agostoni 2016

Sonny Colbrelli sfreccia alla Coppa Agostoni 2016: va al bresciano della Bardiani-Csf la classica valida come seconda prova del Trittico Lombardo. Battuti allo sprint Diego Ulissi (Lampre-Merida) e Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec).

Siamo a Lissone (Monza-Brianza). Venti squadre a contendersi la corsa vinta lo scorso anno da Davide Rebellin. Non prendono il via il croato Emanuel Kiserlovski (Meridiana – Kamen) e l’italiano Marco Zanotti (Parkhotel Valkenburg CT).

Parte presto la fuga di giornata. I 14 corridori che la compongono sono Lukaz Owsian (CCC Sprandi), Fausto Masnada (Lampre-Merida), Miguel Angel Benito e Hector Saez (Caja Rural-RGA), Alexander Kolobnev e Roman Kustadinchev (Gazprom-Rusvelo), Pier Paolo De Negri e Giacomo Berlato (NIPPO-Fantini), Andrea Pasqualon (Team Roth), Nicola Genovese e Giorgio Bocchiola (D’Amico-Bottecchia), Filippo Fortin (GM Europa Ovini) e Nicola Gaffurini (Norda-MgKVis).

Inizialmente prova a chiudere la Bardiani-Csf, ma poi gli attaccanti prendono il largo: oltre quattro minuti dopo 50 km percorsi. Col passare dei chilometri davanti rimangono in sei – Owsian, Masnada, Benito, Saez, Kolobnev e Pasqualon – ma da dietro, al terzo passaggio sul Lissolo, scattano Fabio Aru (Astana) e Gianni Moscon (Italia). Ma il plotone, già decimato, non li lascia andare, e li riprende poco dopo.

È di 40″ il margine dei sei battistrada quando al traguardo mancano 20 km; il gruppo – non più di 40 unità – è trainato dagli uomini della Androni-Sidermec, mentre la nazionale italiana perde Giacomo Nizzolo, vincitore della Bernocchi, ritiratosi quest’oggi anzitempo.

Si spengono ai meno 5 km le speranze dei leader di arrivare indenni fino al traguardo. Ma ce n’è uno che resiste imperterrito fino all’ultimo chilometro: è lo spagnolo Benito, che dà del filo da torcere al gruppo in rimonta. Allo sprint sale in cattedra la Bardiani-Csf: dopo il secondo e il terzo posto alla Bernocchi con Ruffoni-Simion, il #greenteam trova il guizzo vincente con Sonny Colbrelli, al quinto successo di questo finale di stagione. Una prova di maturità che testimonia quanto sia ormai pronto per il grande salto nel WorldTour, che avverrà il prossimo anno con la Bahrain-Merida di Vincenzo Nibali.

Al secondo posto arriva Diego Ulissi, al terzo Francesco Gavazzi. La nazionale italiana sfiora il podio con Giovanni Visconti, mentre tre soli stranieri vanno ad inserirsi tra i primi 10: Grega Bole (Nippo-Fantini), Yonder Godoy (Wilier-Southeast) e Jonathan Lastra (Caja Rural-RGA).

Ordine d’arrivo:

1 COLBRELLI Sonny Bardiani – CSF
2 ULISSI Diego Lampre – Merida
3 GAVAZZI Francesco Androni Giocattoli – Sidermec
4 VISCONTI Giovanni Italy
5 BOLE Grega Nippo – Vini Fantini
6 GODOY Yonder Wilier – Southeast
7 FEDI Andrea Wilier – Southeast
8 TIZZA Marco d’Amico – Bottecchia
9 BUSATO Matteo Wilier – Southeast
10 LASTRA Jonathan Caja Rural – Seguros RGA


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*