ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A probabili formazioni 4ª giornata
Serie A probabili formazioni 4ª giornata

Serie A probabili formazioni 4ª giornata

Il programma del turno inizia stasera con Samp-Milan. Si chiude alla grande domenica con Inter-Juve e Fiorentina-Roma. 4ª giornata: Serie A probabili formazioni.

VENERDI’ 16 SETTEMBRE

SAMPDORIA-MILAN ore 20.45

SAMPDORIA: Giampaolo ha convocato 24 giocatori, prima volta per i nuovi Krajnc e Djuricic. Confermata per nove undicesimi la formazione di Roma: unici cambi Praet per lo squalificato Alvarez e Dodò per l’infortunato Pavlovic.

MILAN: per dare finalmente la scossa alla sua squadra Montella, che torna a Genova da grande ex, proporrà Lapadula e non Bacca al centro dell’attacco; per il resto Calabria sull’out sinistro (De Sciglio infortunato non c’è) e Bonaventura riposizionato a centrocampo.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Dodò; Barreto, Torreira, Linetty; Praet, Muriel, Quagliarella. All.: Giampaolo

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Calabria; Sosa, Montolivo, Bonaventura; Suso, Lapadula, Niang. All.: Montella

 

SABATO 17 SETTEMBRE

LAZIO-PESCARA ore 18

LAZIO: Inzaghi lancia dal 1’ Keita, decisivo con il Chievo, nel tridente con Anderson e Immobile. Si profila riposo per Radu e Lulic, ai loro posti pronti rispettivamente Lukaku e Milinkovic-Savic.

PESCARA: due grandi dubbi assillano Massimo Oddo, grande ex della partita: il difensore Coda e l’attaccante Bahebeck sono in forse perché non al meglio fisicamente.

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Bastos, De Vrij, Lukaku; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Keita, Immobile, Felipe Anderson. All.: Inzaghi

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Verre, Benali, Caprari. All.: Oddo

 

NAPOLI-BOLOGNA ore 20.45

NAPOLI: Sarri stuzzicato dall’idea turnover: si scalda Zielinski per uno fra Allan e Hamsik. In difesa ballottaggi Maksimovic-Albiol e Maggio-Hysaj, in attacco si rinnova la corsa fra Insigne e Mertens.

BOLOGNA: Mattia Destro è il problema che assilla Donadoni. Se l’ex Roma e Milan non dovesse farcela è già pronto Di Francesco jr. Rizzo, Maietta e Donsah intanto sono rientrati nel gruppo.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. All.: Sarri

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci. All.: Donadoni

 

DOMENICA 18 SETTEMBRE

UDINESE-CHIEVO ore 12.30

UDINESE: Widmer è in forte dubbio dopo uno scontro di gioco durante l’allenamento. Bisognerà valutare le sue condizioni nelle prossime ore. Torna in gruppo invece Heurtaux.

CHIEVO: per il derby del Triveneto Maran avrà a disposizione l’intera rosa. In attacco si rivede Inglese al posto di Pellissier.

UDINESE (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Hallfredsson; De Paul, Thereau; Zapata. All.: Iachini.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini. All.: Maran

 

CAGLIARI-ATALANTA ore 15

CAGLIARI: Rastelli non avrà a disposizione gli squalificati Storari e Dessena e gli infortunati Ionita e Farias: a centrocampo forte ballottaggio Tachtisidis-Munari; sulla trequarti invece Joao Pedro. In attacco ovviamente ci sarà l’ex Borriello.

ATALANTA: per la sfida al Sant’Elia Gasp opta di nuovo per il 3-5-2. Tanti i ballottaggi: Dramè-Konko sulla fascia sinistra, Freuler-Carmona (al rientro dopo la squalifica) a centrocampo e Paloschi-Pinilla in attacco, col cileno ex dell’incontro (22 gol in 63 partite coi sardi).

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Padoin, Di Gennaro, Tachtsidis, Joao Pedro; Sau, Borriello. All.: Rastelli

ATALANTA (3-5-2): Sportiello; Masiello, Toloi, Zukanovic; D’Alessandro, Kurtic, Freuler, Kessié, Dramé; Gomez; Paloschi. All.: Gasperini

 

CROTONE-PALERMO ore 15

CROTONE: Nicola ha recuperato tutti gli uomini in rosa. Per la partita contro i rosanero out lo squalificato Dussenne; torna invece Simy.

PALERMO: ancora in dubbio la presenza di Morganella, Quaison e Trajkovski. De Zerbi sembra orientato a schierare il macedone Nestorovski dal 1′.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari; Sampirisi, Crisetig, Rohden, Salzano, Martella; Falcinelli, Palladino. All.: Nicola

PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Rajkovic, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, Bruno Henrique; Sallai, Nestorovski, Diamanti. All.: De Zerbi

 

SASSUOLO-GENOA ore 15

SASSUOLO: la banda-Di Francesco giocherà sull’onda lunga del trionfo di Europa League. Unici cambi rispetto alla gara di giovedì Peluso al posto di Letschert e Matri al centro dell’attacco.

GENOA: Juric ha a disposizione tutta la rosa dopo il rientro di Gentiletti, che va comunque in panchina. In attacco al fianco di Pavoletti ci sarà Ocampos.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Defrel, Matri, Politano. All.: Di Francesco

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Veloso, Rincon, Rigoni, Laxalt; Pavoletti, Ocampos. All.:  Juric

 

TORINO-EMPOLI ore 15

TORINO: Ancora differenziato per Ajeti, Belotti e Ljajic, più Padelli uscito anzitempo dall’allenamento. In campo si dovrebbero comunque vedere sia Maxi Lopez che Benassi, con Valdifiori abile e arruolabile.

EMPOLI: rientrano dalle rispettive assenze Costa e Laurini. Conferma per Jose Mauri, mentre in attacco occhio a Marilungo.

TORINO (4-3-3): Hart; De Silvestri, Bovo, Castan, Molinaro; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Maxi Lopez, Martinez. All.: Mihajlovic

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; A. Tello, J. Mauri, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All.: Martusciello

 

INTER-JUVENTUS ore 18

INTER: dopo l’incredibile tonfo in Europa League De Boer deve invertire immediatamente la rotta. In campo si rivedrà innanzitutto Miranda in difesa, con Joao Mario impiegato forzato a centrocampo (dato che non è stato inserito nella lista per l’EL) e Perisic che formerà con Banega e Candreva il trio di supporto a Icardi.

JUVENTUS: preoccupano le condizioni di Dani Alves per un problema alla coscia che verrà valutato nelle prossime ore. Per sostituirlo più Lichtsteiner che Cuadrado.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All.: De Boer.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala. All.: Allegri

 

FIORENTINA-ROMA ore 20.45

FIORENTINA: dopo l’impegno di Europa League Paulo Sousa ripristina il 4-2-3-1 con il reintegro di Vecino sulla mediana e Bernardeschi sulla trequarti al posto di Sanchez e Salcedo.

ROMA: Spalletti manderà in campo Florenzi dal primo minuto sulla fascia sinistra al posto del disastroso Juan Jesus e Vermaelen al fianco di Manolas. A centrocampo si rivede De Rossi, mentre Salah sarà regolarmente in campo dopo il riposo di giovedì.

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori, Oliveira; Badelj, Vecino; Bernardeschi, Borja Valero, Ilicic; Kalinic. All.: Sousa

ROMA (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Dzeko, Perotti. All.: Spalletti


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*