ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Eneco Tour 2016, Groenewegen sorprende i big della velocità
Eneco Tour 2016, Groenewegen sorprende i big della velocità
Dylan Groenewegen. Foto Tim De Waele/TDWSport.com

Eneco Tour 2016, Groenewegen sorprende i big della velocità

È il campione nazionale dei Paesi Bassi a vincere davanti al pubblico di casa la prima tappa dell’Eneco Tour 2016: Dylan Groenewegen (LottoNL-Jumbo) sorprende tutti i big della velocità e va a prendersi il traguardo di Bolsward davanti a Nacer Bouhanni (Cofidis) e Peter Sagan (Tinkoff).

Ci troviamo nella Frisia, la più a nord delle province che compongono i Paesi Bassi. Qui, con 184 km senza alcuna difficoltà altimetrica, parte l’edizione numero 12 della gara. Alle 12.17 il via ufficioso, col chilometro zero raggiunto una decina di minuti dopo. In prima linea del blocco di partenza anche lo slovacco Sagan, fresco vincitore del campionato europeo di Plumelec.

Cinque i fuggitivi che animano la tappa: Matteo Bono (Lampre – Merida), Bert Van Lerberghe (Topsport Vlaanderen – Baloise), Frederik Backaert (Wanty – Groupe Gobert), Laurens De Vreese (Astana) e Brian van Goethem (Roompot – Oranje Peloton). A condurre l’inseguimento sono le squadre degli sprinter, Lotto Soudal, Etixx-Quick Step e Orica-BikeExchange su tutte.

Mentre Van Lerberghe transita per primo agli sprint intermedi, al chilometro d’oro, grande peculiarità della corsa (tre traguardi volanti in mille metri, con tre secondi di abbuono assegnati per il vincitore) 6″ vengono presi da Backaert, 5″ da De Vreese, 3″ da Bono. Il plotone calcola perfettamente i tempi ed opera il ricongiungimento a tremila metri all’arrivo.

Ed è volata: ci aspettiamo i Kittel, i Degenkolb, i Kristoff o i Sagan, ma a spuntarla è Dylan Groenewegen, che con la maglia di campione nazionale d’Olanda va a conquistare l’ennesimo successo della sua stagione, il nono. Secondo posto per il francese Nacer Bouhanni, terzo per Peter Sagan. Piazzati Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) e Andrea Guardini (Astana), rispettivamente sesto e ottavo, tra i quali si è interposto Arnaud Démare (FDJ). Soltanto nono Marcel Kittel (Etixx-Quck Step).

Una cronometro di 9.6 km a Breda è la seconda tappa dell’Eneco Tour 2016. Qui tutte le info sulla corsa. Si partirà con Groenewegen primo leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1 Dylan Groenewegen (Ned) Team LottoNl-Jumbo 4:14:00
2 Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis, Solutions Credits
3 Peter Sagan (Svk) Tinkoff Team
4 Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data
5 Alexander Kristoff (Nor) Team Katusha
6 Giacomo Nizzolo (Ita) Trek-Segafredo
7 Arnaud Demare (Fra) FDJ
8 Andrea Guardini (Ita) Astana Pro Team
9 Marcel Kittel (Ger) Etixx – Quick-Step
10 Roy Jans (Bel) Wanty – Groupe Gobert

Classifica generale:

1 Dylan Groenewegen (Ned) Team LottoNl-Jumbo 4:13:50
2 Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis, Solutions Credits 0:00:04
3 Frederik Backaert (Bel) Wanty – Groupe Gobert
4 Laurens De Vreese (Bel) Astana Pro Team 0:00:05
5 Peter Sagan (Svk) Tinkoff Team 0:00:06
6 Matteo Bono (Ita) Lampre – Merida 0:00:07
7 Bert Van Lerberghe (Bel) Topsport Vlaanderen – Baloise 0:00:08
8 Brian Van Goethem (Ned) Roompot – Oranje Peloton
9 Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data 0:00:10
10 Alexander Kristoff (Nor) Team Katusha


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*