ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, anteprima 5ª giornata: tutte le probabili formazioni
Serie A, anteprima 5ª giornata: tutte le probabili formazioni
Dries Mertens

Serie A, anteprima 5ª giornata: tutte le probabili formazioni

Senza un attimo di respiro: la Serie A torna immediatamente dopo il weekend. Stasera Milan-Lazio apre la 5ª, domani le altre. Queste le probabili formazioni.

MARTEDI’ 20 SETTEMBRE

MILAN-LAZIO ore 20.45

MILAN: Montella pensa al turnover. De Sciglio e Calabria sulle fasce, vista l’assenza confermata di Antonelli; a centrocampo forti ballottaggi fra Sosa/Montolivo e Locatelli/Bonaventura; in attacco torna dal 1’ il mattatore di questa Serie A rossonera Carlos Bacca.

LAZIO: Inzaghi sarà senza Biglia; a centrocampo di nuovo il trio con Cataldi, Parolo e Milinkovic-Savic, sulle fasce previsti Basta e Lulic. In difesa ancora pacchetto a tre con Bastos-De Vrij e Radu; in avanti Immobile sarà affiancato da Keita.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Paletta, Romagnoli, Calabria; Sosa, Montolivo, Kucka; Suso, Bacca, Niang. All.: Montella

LAZIO (3-5-2): Marchetti; Bastos, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Cataldi, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Keita.. All.: Inzaghi

 

MERCOLEDI’ 21 SETTEMBRE

BOLOGNA-SAMPDORIA ore 18.30

BOLOGNA: sono ancora out i due portieri Mirante e Gomis, spazio di nuovo dunque a Da Costa; da valutare Viviani. Donadoni però recupera almeno Destro in attacco, regolarmente in campo con Verdi e Krejci.

SAMPDORIA: Giampaolo è in emergenza in difesa a causa delle assenze di Sala e Pavlovic infortunatisi entrambi contro il Milan. Spazio dunque a Pereira e Regini sulle fasce, con Skriniar a far coppia con Silvestre. Praet sarà probabilmente confermato.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci. All.: Donadoni

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Praet; Muriel, Quagliarella.  All.: Giampaolo
ATALANTA-PALERMO ore 20.45

ATALANTA: Gasperini torna al 4-3-3 vincente col Torino. In porta ballottaggio Berisha-Sportiello, con il primo in vantaggio. In difesa Masiello-Konko sulle fasce e la coppia centrale Toloi-Zukanovic. In mezzo sicuro Kessie. Davanti pronti D’Alessandro e Gomez a supporto di uno fra Pinilla o Paloschi, con l’ex Chievo che insegue ancora il suo primo gol in campionato.

PALERMO: agli infortunati di lungo corso si sono aggiunti da ultimo anche il difensore Rajkovic e l’attaccante Bentivegna. De Zerbi riproporrà, a parte Goldaniga, lo stesso undici di Pescara/Crotone: in avanti Diamanti spera di dare un dispiacere alla squadra che per sei mesi l’anno scorso lo ospitò.

ATALANTA (4-3-3): Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic, Konko; Kessie, Grassi, Kurtic; D’Alessandro, Pinilla, Gomez. All.: Gasperini

PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, Bruno Enrique; Diamanti, Nestorovski, Embalo. All.: De Zerbi

 

CHIEVO-SASSUOLO ore 20.45

CHIEVO: rosa al gran completo per Maran che torna in panchina dopo la squalifica. In avanti l’ex Floro Flores spera di soffiare il posto a Pellissier.

SASSUOLO: data la vicinanza dei recenti impegni Di Francesco sta immaginando di far rifiatare i sempre utilizzati Acerbi e Magnanelli. Ragusa e Matri dal canto loro potrebbero concedere riposo alla coppia gol Politano-Defrel.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini. All.: Maran

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Antei, Cannavaro, Peluso; Biondini, Duncan, Pellegrini; Ricci, Matri, Ragusa. All.: Di Francesco

 

EMPOLI-INTER ore 20.45

EMPOLI: Costa non ci sarà. Al suo posto, come è avvenuto in corsa a Torino, giocherà Barba a fianco di Bellusci. Per il resto ci potrebbero essere delle modifiche in mediana con i ballottaggi fra Pasqual e Dimarco in difesa e fra Jose Mauri e Dioussé e in difesa fra Pasqual e Dimarco. In avanti c’è di nuovo Maccarone al fianco di Pucciarelli.

INTER: De Boer è senza lo squalificato Banega, ma andrà verso la conferma del 4-3-3 con Joao Mario in mediana, Kondogbia a sostituire l’argentino ex Siviglia e Perisic dall’inizio nel tridente.

Qui Inter: De Boer dovrà fare a meno di Banega, squalificato per una giornata dopo l’espulsione rimediata sul finale della sfida contro la Juve per doppia ammonizione. Si va verso il 4-3-3 con Joao Mario in mediana e Perisic dall’inizio nel tridente.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual; A. Tello, Dioussé, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All.: Martusciello

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel, Kondogbia; Candreva, Icardi, Perisic. All.: De Boer
GENOA-NAPOLI ore 20.45

GENOA: Juric dovrà fare a meno del solo Veloso squalificato per due giornate. Al suo posto Rigoni. In avanti Ntcham con Pavoletti e Gakpè.

NAPOLI: Milik, in grande spolvero pure contro il Bologna, parte titolare. Al fianco del capocannoniere attuale della Serie A Callejon gioca anche Mertens: Insigne va in panchina. Per il resto tutto confermato negli altri reparti.

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Rincon, Rigoni, Laxalt; Ntcham, Pavoletti, Gakpé. All.: Juric

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All.: Sarri

 

JUVENTUS-CAGLIARI ore 20.45

JUVENTUS: prove tecniche di 4-3-3 per Allegri che deve riprendersi dopo la scoppola con l’Inter: Cuadrado va nel tridente con il rientrante Higuain e uno fra Dybala e Pjaca, con la Joya che potrebbe pure rifiatare. Sugli esterni si rivedono sia Evra che Alex Sandro.

CAGLIARI: a Torino tornerà fra i pali l’ex bianconero Storari; con lui in campo un altro ex idolo dello Stadium come Padoin, con Isla che partirà invece dalla panchina. Possibile che Rastelli ripristini Di Gennaro in cabina di regia. In avanti conferma l’assetto con Joao Pedro dietro a Sau e Borriello.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Barzagli, Evra; Pjanic, Lemina, Asamoah; Cuadrado, Higuain, Dybala. All.: Allegri

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Munari, Di Gennaro, Padoin; Joao Pedro; Sau, Borriello. All.: Rastelli

 

PESCARA-TORINO ore 20.45

PESCARA: Gyomber out per almeno un mese a causa dell’infortunio riportato con la Lazio, al suo posto Fornasier al centro della difesa in coppia con Campagnaro. Out sarà anche Bahebeck per un guaio muscolare.

TORINO: Mihajlovic ha perso praticamente per tutta la stagione Molinaro dopo l’infortunio contro l’Empoli. Ancora in dubbio Belotti in attacco, con Boyé che dovrebbe essere ancora titolare.

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Cristante; Verre, Benali; Caprari. All.: Oddo

TORINO (4-3-3): Hart; De Silvestri, Bovo, Castan, Barreca; Acquah, Valdifiori, Obi; Martinez, Boyé, Iago Falque. All.: Mihajlovic

 

ROMA-CROTONE ore 20.45

ROMA: Spalletti non sa ancora se potrà contare su Vermaelen, si va verso la conferma di Fazio al fianco di Manolas. Qualche chance per vedere Totti sulla linea dei trequartisti, con Nainggolan dirottato in panchina.

CROTONE: Nicola ritrova il gigante Dussenne e potrebbe optare per una mediana a cinque con Trotta sulla fascia e il duo d’attacco Palladino-Falcinelli. Mancheranno invece Rosi e Tonev.

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; Paredes, Strootman; Salah, Totti, El Shaarawy; Dzeko. All.: Spalletti

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari; Capezzi, Crisetig, Rohden, Martella, Trotta; Falcinelli, Palladino. All.: Nicola

 

UDINESE-FIORENTINA ore 20:45

UDINESE: Hallfredsson salterà sicuramente la Fiorentina, al suo posto l’ex City Fofana, nessun problema, invece, per Armero, che sarà regolarmente in campo.

FIORENTINA: Sanchez sarà regolarmente a disposizione per la gara in casa dell’Udinese. Non ce la farà, invece, Astori, al suo posto è in vantaggio Salcedo. Resta ancora in dubbio Vecino, con Maxi Olivera pronto a sostituirlo. Avanti riposo per Ilicic, con Zarate che affiancherà Kalinic.

UDINESE (4-3-2-1): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Fofana; De Paul, Thereau; Zapata. All.: Iachini

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Salcedo, G. Rodriguez, Tomovic; Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Maxi Olivera; Borja Valero, Zarate; Kalinic. All.: Sousa


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*