ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Eneco Tour 2016, semplicemente Sagan
Eneco Tour 2016, semplicemente Sagan

Eneco Tour 2016, semplicemente Sagan

Peter Sagan si aggiudica la terza tappa dell’Eneco Tour 2016,: sul traguardo di Ardooie lo slovacco della Tinkoff regola il gruppo precedendo Danny Van Poppel (Team Sky) e Nacer Bouhanni (Cofidis).

Sono 182.3 i km previsti per questa frazione che parte da Blankenberge. A formare la fuga di giornata sono cinque atleti: Yukiya Arashiro (Lampre-Merida), Martin Elmiger (IAM Cycling), Stijn Steels (TopSport Vlaanderen-Baloise), Jesper Asselman (Roompot) e Mark McNally (Wanty-Groupe Gobert).

Il gruppo lascia fare e il vantaggio arriva a sfiorare i sei minuti, al punto che il leader virtuale della classifica diventa lo svizzero Elmiger, che proprio questa settimana compirà 37 anni (compleanno in vista anche per il giapponese Arashiro, che spegnerà le 31 candeline). Ai due Primus Checkpoint, traguardi volanti che valgono per la classifica a punti, è Steels a transitare per primo, mentre al Golden Kilometer Elmiger guadagna nove secondi di abbuono, Arashiro ne prende quattro.

Siamo ormai nel circuito finale di Ardooie da ripetere tre volte. I fuggitivi danno filo da torcere al plotone e soltanto all’interno dell’ultimo chilometro vengono risucchiati. Si assiste così ad una nuova volata: a vincerla è Peter Sagan, che si lascia alle spalle l’olandese Van Poppel e il francese Bouhanni. È la dodicesima vittoria in stagione per lo slovacco, a soli tre giorni dal titolo europeo conquistato a Plumelec.

Quarto posto per il vincitore della prima frazione Dylan Groenewegen (LottoNL-Jumbo), sesto per il campione italiano Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo). Ancora male i due tedeschi Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) e Andre Greipel (Lotto Soudal), rispettivamente ottavo e nono. A chiudere la top 10 è Alexander Kristoff (Katusha). Resiste al comando della classifica generale l’australiano Rohan Dennis (Bmc), ma Sagan è a soli 3″.

La quarta tappa, in programma domani, è la prima vera impegnativa: da Aalter a St-Pieters-Leeuw (201.40 km) si affronteranno diverse cote (l’ultima delle quali a 12 km all’arrivo) e qualche tratto in pavé. Vita più dura per i velocisti. Clicca qui per tutte le info.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:
1 Peter SAGAN SVK TNK 26 4:10:36
2 Danny VAN POPPEL NED SKY 23 +0
3 Nacer BOUHANNI FRA COF 26 +0
4 Dylan GROENEWEGEN NED TLJ 23 +0
5 Mark MCNALLY GBR WGG 27 +0
6 Giacomo NIZZOLO ITA TFS 27 +0
7 Martin ELMIGER SUI IAM 38 +0
8 Marcel KITTEL GER EQS 28 +0
9 André GREIPEL GER LTS 34 +0
10 Alexander KRISTOFF NOR KAT 29 +0

Classifica generale:

1 Rohan DENNIS Australia BMC 26 8:35:24
2 Peter SAGAN Slovakia TNK 26 +3
3 Jos VAN EMDEN Netherlands TLJ 31 +5
4 Jasha SÜTTERLIN Germany MOV 24 +14


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*