ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 6ª giornata: Fiorentina e Milan non si fanno male, è 0-0
Serie A, 6ª giornata: Fiorentina e Milan non si fanno male, è 0-0
Ilicic errore rigore Fiorentina-Milan Serie A. Foto LaPresse

Serie A, 6ª giornata: Fiorentina e Milan non si fanno male, è 0-0

Zero gol nel posticipo domenicale della 6ª di Serie A: al Franchi Fiorentina e Milan non riescono a superarsi in una gara per l’Europa. Ilicic spreca un rigore.

La Viola di Sousa si fa preferire complessivamente: attitudine montelliana nel gioco, con ottimo giro palla e fraseggio che fila davanti all’allenatore milanista che a Firenze fece conoscere al calcio italiano la sua filosofia calcistica.

Nei primi 10’ la Fiorentina gioca meglio, creando occasioni con Bernardeschi e Ilicic; il Milan si affida inizialmente a Niang. Poi al 23’ la partita potrebbe imboccare un sentiero ben diverso dallo 0-0: peccato che Ilicic non trascini lui e i suoi sulla strada della vittoria, calciando via un’ottima occasione.

L’azione: Badelj lo lancia, lo sloveno mette al centro dove Kalinic svirgola e Borja Valero finisce strattonato dal giovane Calabria: dal dischetto si presenta Josip, ma sbaglia clamorosamente calciando sul palo alla sinistra di Donnarumma. È il primo errore su rigore di Ilicic da quando è alla Fiorentina, e pensare che l’anno scorso fece sette su sette.

La ripresa si riapre con l’orchestra viola che prova a suonare la sua musica con azioni al solito molto manovrate ma che concedono più spazio ai contropiedi del Milan, che comincia a premere decisamente di più sull’acceleratore, creando un paio di apprensioni alla retroguardia viola dapprima con un bel triangolo Bonaventura-Niang chiuso da Salcedo poi con una discesa coraggiosa di Calabria sulla destra. Sul capovolgimento di fronte è Donnarumma a fermare Kalinic dopo una fuga di Ilicic durata 70 m.

Carlos Bacca non riesce a segnare al primo tentativo, ma il Milan cresce con Montella che spedisce in campo anche il baby Locatelli. Poi un’azione per parte a stretto giro di posta: Suso per i rossoneri, Borja per i toscani con un Donnarumma prodigioso che vola a dirgli di noi.

L’occasione più ghiotta nel finale però è tutta colombiana: liscio di Sanchez, ma Bacca spreca malamente. In pieno recupero si accendono le polemiche per un fallo non fischiato su Luiz Adriano che si era involato verso Tata servito da Locatelli ma il fallo, pur netto, sembra essere fuori area.

Numeri: Montella non centra la terza vittoria consecutiva, ma per la prima volta dal maggio 2013 il Milan non incassa gol per tre partite di fila in Serie A.

Per la Fiorentina sfuma l’obiettivo terza vittoria di fila al Franchi, dove non incassa gol dal 24 aprile (1-2 della Juve).


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*