ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, ore 21.05: Roma-Astra Giurgiu e Genk-Sassuolo, le formazioni
Europa League, ore 21.05: Roma-Astra Giurgiu e Genk-Sassuolo, le formazioni

Europa League, ore 21.05: Roma-Astra Giurgiu e Genk-Sassuolo, le formazioni

Di nuovo in campo l’Europa League: alle ore 21 spazio a Roma-Astra Giurgiu e Genk-Sassuolo.

ROMA-ASTRA GIURGIU (diretta Sky Sport 1)

Obiettivo riscatto per i giallorossi. Non è un gran momento per la Roma, incappata in una negativa prestazione in campionato e in un debutto poco incoraggiante in Europa la scorsa settimana. L’occasione per rialzare la china è ghiotta, dal momento che all’Olimpico arrivano i non irresistibili romeni dell’Astra Giurgiu, già Ko con l’Austria Vienna nella gara d’esordio.

Obbligatori i tre punti perché il divario tra le due squadre è netto, sebbene il tecnico Luciano Spalletti non voglia sottovalutare gli avversari e, nella conferenza della vigilia, coglie l’occasione per complimentarsi col suo collega avversario per l’abilità tattica di effettuare cambiamenti a partita in corso e giudica il loro centravanti Alibec “estremamente interessante”.

“Siamo dispiaciuti per il ko di Torino“, ammette l’allenatore di Certaldo, convinto che i suoi giocatori non vedano l’ora di “rimettere a posto le cose che non vanno il prima possibile”. Ma la squadra che scenderà in campo sarà certamente diversa da quella vista in Serie A, dal momento che l’ampio turnover permetterà di tirare il fiato a chi ha giocato di più, soprattutto in vista del prossimo match contro l’Inter.

Ritornerà titolare il portiere Alisson e con lui Paredes, mentre il reparto offensivo sarà affidato a El Shaarawy, Perotti e Iturbe. Arbitra l’azero Aliyar Aghayev. Di seguito le formazioni.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Nainggolan, Paredes, Gerson; El Shaarawy, Perotti, Iturbe

ASTRA GIURGIU (4-2-3-1): S. Lung; Queiros, V. Găman, Geraldo Alves, J. Morais; Takayuki, Boldrin; Boudjemaa, Teixeira, De Amorim; Alibec.

GENK-SASSUOLO (diretta TV8)

Proseguire sull’onda dell’entusiasmo dopo lo straordinario debutto di Bilbao e dell’ottimo avvio in campionato: questo il proposito del Sassuolo, che vola in Belgio per far visita al Genk sconfitto al debutto dal Rapid Vienna.

Neroverdi primi in classifica e con l’intenzione di rimanerci, nonostante Eusebio Di Francesco sia ben conscio di trovarsi in un “ambiente caldo” e opposto ad una squadra congrandi qualità soprattutto in attacco“. “Dovremo essere più bravi del solito”, ammonisce il ct abruzzese, che farà affidamento su un Defrel in grande spolvero, che sta lavorando “con grande umiltà” e sta meritando i risultati sin qui ottenuti in termini di gol.

Di seguito le formazioni. Fischietto all’israeliano Liran Liany.

GENK(4-3-3): Bizot; Walsh, Dewaest, Colley, Uronen; Ndidi, Heynen, Pozuelo; Bailey, Karelis, Buffel. All. Maes.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Letschert, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Biondini; Politano, Defrel, Ricci.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*