ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali calcio a 5, pokerissimo al Portogallo: Argentina in finale
Mondiali calcio a 5, pokerissimo al Portogallo: Argentina in finale
Fifa Futsal World Cup 2016, Argentina. Foto: Getty

Mondiali calcio a 5, pokerissimo al Portogallo: Argentina in finale

È l’Argentina la seconda finalista dei Campionati Mondiali di calcio a 5: l’Albiceleste batte 5-2 il Portogallo e andrà a contendere alla Russia quel titolo iridato di futsal mai vinto in precedenza. È show dei sudamericani nella semifinale giocata al Coliseo el Pueblo di Cali: gli uomini di Diego Giustozzi riservano un pokerissimo agli avversari, regalando tanto spettacolo agli oltre settemila accorsi allo stadio.

Lusitani arrembanti in fase iniziale, con Cardinal che prova spesso ad impensierire la difesa avversaria. Ma dopo pochi minuti ci pensa Wilhem ad accendere la sua squadra: dai suoi piedi passeranno tutte le azioni decisive della gara. Lo show personale dell’ex giocatore di Asti comincia con un assist fornito a Titi Borruto, che beffa Bébé e sigla l’1-0. Ma gli europei non si scompongono e trovano l’immediato pareggio con Ré.

Preludio di una gara equilibrata? No, perché è ancora Wilhem il faro del match: nuovo assist, stavolta per Stazzone, e nuovo vantaggio sudamericano. È il colpo che manda in confusione gli iberici, che subiscono un uno-due in meno di due minuti: prima Alamiro Vaporaki devia in porta, di petto, un missile di Cuzzolino; poi un tap in di Brandi che manda le squadre al riposo sul 4-1.

Una traversa colpita da Bruno Coelho e una pericolosa punizione di Cardinal a fil di palo non sono sufficienti per risollevare il team guidato da Braz, che nella ripresa si gioca Miguel come portiere in movimento. Ma arriva il pokerissimo dell’Albiceleste grazie a Cuzzolino. Inutile la rete del 2-5 firmata da Miguel.

Argentina in finale, dunque: un gran risultato per il tecnico Giustozzi, cresciuto calcisticamente a Coverciano, e per i molti componenti della sua squadra che militano o hanno militato in Italia. Sabato 1 ottobre, alle ore 21.30 italiane (diretta su Eurosport) arriverà la Russia: comunque vada a finire, si tratterà del primo titolo per ciascuna di loro, dal momento che nelle sette edizioni precedenti della Fifa Futsal World Cup si è assistito a cinque vittorie del Brasile e due della Spagna.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*