ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Coppa Italia 2016, trionfo Bardiani-Csf: c’è la wild card per il Giro 2017
Coppa Italia 2016, trionfo Bardiani-Csf: c’è la wild card per il Giro 2017

Coppa Italia 2016, trionfo Bardiani-Csf: c’è la wild card per il Giro 2017

La Coppa Italia 2016 di ciclismo ha il suo vincitore: è la Bardiani-Csf, che con una gara d’anticipo si è aggiudicata lo speciale circuito di corse italiane, strappando l’agognato pass per il Giro 2017.

Un finale di stagione magico per il #GreenTeam diretto da Bruno e Roberto Reverberi: una vittoria dietro l’altra che ha aperto la strada al grande risultato, il più ambito per una Professional con licenza italiana. L’inseguimento alla Wilier-Southeast, vincitrice delle ultime due edizioni e nettamente in testa fino a pochi giorni fa, sembrava non facile da raggiungere dopo i risultati brillanti ma non brillantissimi di inizio stagione.

Ad eccezione dei punti portati in dote da Stefano Pirazzi in una tappa della Settimana Coppi & Bartali non c’erano stati altri momenti di gioia per la squadra che ha la sua base logistica a Fiuggi. Certo, era giunto lo splendido sigillo di Giulio Ciccone al Giro d’Italia nella frazione di Sestola, ma sappiamo come le gare WorldTour non contribuiscano a questo speciale circuito.

Nella seconda parte di stagione, però, si è svegliato il leader della squadra, quel Sonny Colbrelli che ha voluto congedarsi nel migliore dei modi dal team con cui ha vissuto cinque intensi anni e che lascerà a fine anno per approdare al Bahrain-Merida. Prima la vittoria nella Coppa Agostoni davanti a Diego Ulissi; poi la Coppa Sabatini su Andrea Pasqualon. E prima dello straordinario successo alla Tre valli Varesine ancora su Ulissi, valso la vittoria per il terzo anno consecutivo nella classifica individuale, ecco giunta la bella affermazione di Nicola Ruffoni al GP Beghelli.

Risultato: Bardiani-Csf prima e irraggiungibile a una gara dal termine, il Gran Piemonte. Perché è così importante tale traguardo? Perché, in base agli accordi tra Federciclismo e RCS Sport, la vincitrice della Coppa Italia si aggiudica matematicamente il diritto di partecipare al prossimo Giro d’Italia. E al Giro d’Italia 2017, il Giro 100, dunque, vedremo nuovamente l’unica formazione 100% italiana, che negli ultimi anni ha sempre lasciato il segno nella corsa più importante del panorama nostrano.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*