ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 2ª giornata: Bayern, l’Atletico è un incubo; rimonte da brividi di Barça e City
Champions, 2ª giornata: Bayern, l’Atletico è un incubo; rimonte da brividi di Barça e City
Carrasco Atletico-Bayern Champions. Foto Getty

Champions, 2ª giornata: Bayern, l’Atletico è un incubo; rimonte da brividi di Barça e City

Una valanga di gol, nel mercoledì della 2ª giornata di Champions: il Bayern cade ancora al Calderon; il Barça si salva col ‘Gladbach, il City rimonta 3 volte e…

Gruppo A

LUDOGORETS RAZGRAD-PSG 1-3. Trema tanto il Psg targato Unai Emery: dopo il vantaggio di Natanael Blaise Matuidi e soprattutto Edinson Cavani con una super-doppietta guidano la rimonta dei Parisiens, che si rimettono in sesto dopo un inizio di stagione non proprio memorabile.

ARSENAL-BASILEA 2-0. Continua invece il bel momento dei Gunners di Wenger, che nella serata delle doppiette di Champions vedono la doppia marcatura di Theo Walcott.

 

Gruppo B

NAPOLI-BENFICA 4-2

Beşiktaş-DINAMO KIEV 1-1. il vecchio e il nuovo vanno a braccetto nella sfida di Istanbul: dopo la bellissima punizione di Quaresma, 33enne campione d’Europa col Portogallo, segna il 18enne Viktor Tsygankov, alla seconda presenza in assoluto in Champions.

 

Gruppo C

Borussia Mönchengladbach-BARCELLONA 1-2. Che spavento, Barça: Marc-André ter Stegen, tornato nel suo vecchio stadio, finisce trafitto al 34’ da Hazard (Thorgan, chiaramente) e vede i suoi compagni giocare in modo farraginoso; nella ripresa però arriva la rimonta firmata da un sempre più decisivo Arda Turan e da Piqué, su frittatina del portiere tedesco.

CELTIC-MANCHESTER CITY 3-3. Tanta paura pure per Pep e i suoi Citizens: al Celtic Park i biancoverdi di Glasgow fermano la corazzata azzurra di Manchester, che chiude dunque a 10 partite la sua striscia vincente. In mostra soprattutto Moussa Dembélé con una doppietta da una parte e Raheem Sterling che due gol li fa in modo particolare: autogol per il 2-1 Celtic e secondo pareggio Citizens.

 

Gruppo D

Atlético Madrid-BAYERN MONACO 1-0. Si ferma dunque a 8 la striscia di vittorie consecutive di Carletto Ancelotti sulla panchina tedesca: l’Atletico si conferma bestia nera dei bavaresi e vince 1-0 col gol di Yannick Carrasco. Griezmann sbaglia pure un rigore: ma per il Cholo Simeone è un’altra conferma della garra della sua squadra.

ROSTOV-PSV 2-2. Per i debuttanti rossi la doppietta (l’ennesima della serata Champions) di Dmitri Poloz vale il primo storico punti nella fase a gironi della competizione. I Contadini biancorossi di Eindhoven non riescono a invertire la tendenza: è la settima partita europea lontana dall’Olanda senza vittorie.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*