ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Tennis > Tennis, ATP Chengdu- Atp Shenzhen (Cin, Cemento) / WTA Tashkent (Uzb, Cemento) – Wta Wuhan (Cin-Cemento) – Risultati e analisi
Tennis, ATP Chengdu- Atp Shenzhen (Cin, Cemento) / WTA Tashkent (Uzb, Cemento) – Wta Wuhan (Cin-Cemento) – Risultati e analisi

Tennis, ATP Chengdu- Atp Shenzhen (Cin, Cemento) / WTA Tashkent (Uzb, Cemento) – Wta Wuhan (Cin-Cemento) – Risultati e analisi

ATP Chengdu (Cin, Cemento) – Ottavi di finale

Sul cemento di Chengdu, metropoli cinese da oltre 14 milioni di abitanti, il risultato del primo ottavo di finale è già una mezza sorpresa: Troicki, infatti, n°32 del mondo, supera 2-1 l’ostico cipriota Baghdatis, n°36 del ranking (6-3, 4-6, 6-2 in 1 ora e 47 minuti). Risultato inaspettato anche nell’incontro successivo, quando il sudafricano Anderson, n° 45 del mondo, supera il favorito Kyrgios, n°15 del ranking e testa di serie n°2 del torneo (2-1 il punteggio finale, 3-6, 7-6, 6-2 in 1 ora e 35 minuti). Il programma della giornata, infine, si chiude con le qualificazioni di Ramos (n°31 e n°5 del tabellone), che ha bisogno di 2 ore e 30 per mandare a casa Lu (n°63, 2-1, 6-7, 6-3, 6-4), e Thiem, n°10 del ranking e n°1 del torneo, che con un doppio 6-4 ferma la corsa di Wu, tennista cinese n°193.

Atp Shenzhen (Cin, Cemento) – Ottavi di finale

Si chiudono gli ottavi di finale anche sul cemento dell’altra megalopoli cinese di Shenzhen (oltre 10 milioni di abitanti): il primo incontro del giorno manda avanti Bellucci, tennista brasiliano n°81 del ranking ATP, che dopo una battaglia di quasi 2 ore e due tie-break elimina il nostro Thomas Fabbiano (n°114 delle classifiche), autore comunque di un buon incontro con un avversario più quotato di lui. Proseguono la corsa, inoltre, Tomic (n°22 e n°4 del torneo), che dopo due ore riesce a sfiancare la resistenza di Harrison (n°115), sconfitto 2 set a 1 (6-4, 4-6, 7-5), Berdych (n°10 e n°1 del seeding, doppio tie-break [7-6] con Kukushkin, n°80) e Vesely (altro tennista della Repubblica Ceca, n°52 del ranking, 0-2 con lo spagnolo Cervantes, ko 6-7, 3-6).

WTA Tashkent (Uzb, Cemento) – Quarti di finale

Due tornei questa settimana anche per il calendario Wta: cominciamo da quello “minore”, il Wta Tashkent (cemento), dove i quarti di finale si aprono con la vittoria dell’interessante giovane giocatrice ucraina Kateryna Kozlova (classe ‘94, n°98 del mondo e quest’anno 32 vittorie e 22 sconfitte), che supera 2-0 la svizzera Voegele (6-3 6-3 in 66 minuti). Avanti, poi, anche la Hibino (21enne tennista giapponese n°78 del ranking), che dopo aver vinto il 1° set 6-7 chiude il match senza giocare (la Tsurenko si ritira), Krystina Pliskova (n°100 delle classifiche, da non confondere con Karolina Pliskova, n°6 del mondo), che fa fuori la russa Khromacheva (classe ‘95) in 64 minuti (2-0 il punteggio finale, 6-3, 6-4) e la Allertova (23enne player ceca n°114), che vola in semifinale rifilando un 2-0 alla Flipkens (n°60, ko 7-5, 6-4 in 1 ora e 27 minuti).

Wta Wuhan (Cin, Cemento) – Ottavi /Quarti di finale

Le big giocano sul cemento di Wuhan, la più popolosa città della Cina centrale (più di 10 milioni di abitanti): nei due restanti ottavi di finale, per la cronaca, la Strycova batte la “ritrovata” Jankovic (ex n°1 nel 2008) 2 set a 1 (1-6, 6-4, 7-5, battaglia da 2 ore e 21 minuti) e la Cibulkova (n°12 del mondo e testa di serie n°10 del torneo) liquida un po’ a sorpresa Karolina Pliskova (n°6 del ranking), abbattuta con un doppio 2-6 in 75 minuti.

Quarti di finale: la Halep (n°5 del mondo) si libera della Keys (n°9) (2-0 in 1 ora e 11 minuti di gioco, 6-4, 6-2), la Kuznetsova (n°10) ha la meglio nella maratona (quasi 3 ore) con la Radwanska (n°4 e n°3 del seeding), piegata 2-1 (1-6, 7-6, 6-4), la Kvitova (n°16) sconfigge la Konta (n°13), che saluta subendo un 2-0 (6-3, 6-4), e la Cibulkova, che di nuovo in campo riesce a sovrastrare anche la Strycova (2-1 in 2 ore e 30 minuti, 6-3, 3-6, 6-4).


About Francesco Santoro

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*