ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, anteprima 7ª giornata: subito Brescia-Bari, domani Verona a Terni. Le partite
Serie B, anteprima 7ª giornata: subito Brescia-Bari, domani Verona a Terni. Le partite
Foto Lapresse

Serie B, anteprima 7ª giornata: subito Brescia-Bari, domani Verona a Terni. Le partite

Inizia stasera con Brescia-Bari la 7ª di Serie B: domani fra le altre Ternana-Verona e Trapani-Cittadella. Si termina lunedì con Carpi-Pisa.

Venerdì 30 settembre

Ore 20.30

BRESCIA-BARI. Sfida fra giovani allenatori al Rigamonti: Cristian Brocchi e le sue Rondinelle arrivano allo scontro dopo aver passeggiato sul Cittadella capolista; Stellone coi suoi pugliesi necessita di punti chiave per risistemarsi. Proprio contro il Brescia l’ex tecnico del Frosinone esordì, con vittoria, nell’agosto 2014. Dei due capocannonieri di questa Serie B c’è solo Morosini da una parte, visto che dall’altra Maniero è indisponibile.

Sabato 1 ottobre

15.00

AVELLINO-PRO VERCELLI. Gli irpini ancora con zero vittorie nel serbatoio ospitano la Pro reduce dal primo successo stagionale in questa stagione contro il Cesena. Sfida chiaramente delicata per i Lupi biancoverdi. Proprio dal Partenio-Lombardi ripartirà “Regoliamoci”, il tour promosso dalla Lega di Serie B per contrastare la piaga delle frodi sportive.

BENEVENTO-NOVARA. Sfida d’antan per il tecnico dei sanniti Marco Baroni, che al Vigorito casa degli Stregoni ospita i piemontesi. Lo scorso per l’attuale coach del Benevento, 47 panchine in azzurro, con score di 21 vittorie, 10 pareggi e 16 sconfitte.

FROSINONE-PERUGIA. Match attesissimo al Matusa fra le due compagini: gli ultimi precedenti, datati Serie B 2014/15, sorridono ai ciociari con due vittorie di fila. Il Grifone non vince nel fortino gialloblù dallo 0-1 dell’aprile 2013.

SPAL-SALERNITANA. Estensi che vengono da due k.o. di fila e che giocheranno senza il loro tecnico Semplici. Bomber Antenucci pronto a tagliare il traguardo delle 200 gare in Serie B (con 66 gol complessivi). La Salernitana di Sannino ha finalmente rotto il digiuno ma vuole dare continuità.

TERNANA-VERONA. Sfida molto interessante, quella del Liberati: ad affrontarsi infatti sono le Fere e la lanciata Hellas Verona, che vuole continuare a inseguire il primato. Si ritroveranno di fronte come avversari i due tecnici, Benny Carbone e Fabio Pecchia, già compagni di squadra nel Napoli 1994/95 e nel Como 2002/03.

TRAPANI-CITTADELLA. Trapani, il tempo è finito: i siciliani di Cosmi sono, insieme a Latina e Avellino, l’unica squadra ancora con 0 vittorie, numeri che devono essere sfatati al più presto con la classifica che inizia a farsi frustrante. Dall’altra parte ci sono i veneti del Cittadella, squadra senza mezze misure tipo pareggi: finora 5 vittorie e un k.o.

VIRTUS ENTELLA-VICENZA. Roberto Breda ospita il Vicenza, sua ex squadra nell’annata 2012-2013, ora allenato da Lerda e alla smodata caccia di punti-salvezza. L’Entella si affida all’ottima forma di Ciccio Caputo, già 4 gol in questo campionato.

Domenica 2 ottobre

Ore 15

CESENA-LATINA. I bianconeri romagnoli di Drago vogliono cancellare la settimana abulica (appena un pari fra Pro Vercelli e Ascoli) tornando alla vittoria; sulla loro strada un Latina col coltello fra i denti visto il penultimo posto in classifica e con Vincenzo Vivarini che resta in forte bilico.

ASCOLI-SPEZIA. Altro derby in bianconero per l’Ascoli, che al Del Duca ospita lo Spezia. Aglietti contro i liguri del Golfo ha un bel ricordo: al Picco, col “suo” Novara, nel febbraio 2013 raccolse un tondissimo 0-6, suo migliore risultato da allenatore.

Lunedì 3 ottobre

CARPI-PISA. Posticipo di lusso fra due squadre che occupano posizioni di rilievo in Serie B. Se il Carpi non sorprende troppo, a farlo è il Pisa di Gattuso, tanto disastrato a livello societario quanto convincente in campo. Non si sa ancora se si giocherà al Cabassi: si attende il nulla osta della Commissione provinciale di vigilanza.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*