ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, anticipi 7^ giornata: Lazio sbanca Udine, Chievo espugna Pescara
Serie A, anticipi 7^ giornata: Lazio sbanca Udine, Chievo espugna Pescara
Ciro Immobile (Lazio). Foto: Pier Marco Tacca/Getty Images

Serie A, anticipi 7^ giornata: Lazio sbanca Udine, Chievo espugna Pescara

La 7^ giornata di Serie A, quella che precede la sosta per dare spazio alle nazionali, si apre con due anticipi e due vittorie in trasferta: Chievo Verona e Lazio hanno la meglio rispettivamente di Pescara e Udinese.

Grande prova dei ragazzi di Maran: in Abruzzo il Chievo Verona vince per 2-0 e vola momentaneamente al terzo posto in classifica. Due reti nell’ultimo quarto d’ora di gara firmate da Meggiorini e Inglese regalano i tre punti ai veneti, che non partivano così forte dalla stagione 2003/2004.

Partono forte i clivensi, con due insidiosi calci piazzati e una combinazione Floro Flores-Castro che impegna la difesa avversaria. Dopo il primo quarto d’ora di gioco si vedono i padroni di casa con Manaj, ma poco dopo sono ancora gli ospiti ad avvicinarsi alla porta del Pescara con Castro prima e Inglese poi.

Nella ripresa appare più convincente la manovra della squadra allenata da Massimo Oddo, ma a colpire sono i gialloblu, che al minuto 76: Birsa scippa la palla a Memushaj e lancia Meggiorini, che salta Bizzarri e la mette in rete per il gol del vantaggio. Passano meno di dieci minuti e Birsa in contropiede serve Inglese, che batte il numero uno avversario. È la rete del definitivo 2-0, la rete che lascia a sei punti in sette partite il Pescara, che esce comunque tra gli applausi del suo pubblico per l’impegno profuso.

In serata tocca alla Lazio battere con un netto 3-0 l’Udinese. Reduci dalla sconfitta di Reggio Emilia col Sassuolo, i friulani incappano in un’altra batosta, soccombendo senza scampo ai biancocelesti di Simone Inzaghi. Ad aprire le marcature è Ciro Immobile, che al 28° sigla il suo terzo gol in campionato sfruttando un corner dalla destra di Felipe Anderson e il pallone servitogli da Milinkovic.

Le altre due reti nella ripresa: al 54′ parte ancora dai piedi di Felipe Anderson l’azione che permette a Keita di festeggiare la seconda rete per la squadra capitolina, che poi chiude i conti pochi minuti dopo ancora con Immobile, che con un gran diagonale batte il portiere udinese. La Lazio si porta così in terza posizione (assieme al Chievo) a quota 13 punti, mentre il club di Iachini di punti ne ha sette dopo altrettante giornate.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*