ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Udinese, via Iachini. Gigi Delneri nuovo allenatore
Udinese, via Iachini. Gigi Delneri nuovo allenatore

Udinese, via Iachini. Gigi Delneri nuovo allenatore

Salta una panchina di Serie A al termine della 7^ giornata: è quella dell’Udinese, la cui dirigenza ha sollevato dall’incarico Giuseppe Iachini. Luigi Delneri il nuovo allenatore.

Fatale il pesante ko interno (0-3) rimediato contro la Lazio al tecnico marchigiano. Una sconfitta giunta dopo altre prestazioni non troppo convincenti offerte in sette giornate di campionato: soli sette punti messi in cascina, con due vittorie (contro Empoli e Milan), un pareggio (contro la Fiorentina) e quattro battute d’arresto (contro Roma, Chievo, Sassuolo e Lazio, appunto).

Numeri che hanno convinto lo staff dirigenziale ad un cambio deciso di traiettoria, il secondo dopo quello operato dal Palermo con la staffetta Davide Ballardini-Roberto De Zerbi. “Udinese Calcio comunica di aver sollevato Giuseppe Iachini dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra”, si legge nel breve comunicato ufficiale, seguito dai ringraziamenti di circostanza per il lavoro compiuto dal 52enne allenatore di Ascoli Piceno.

Il rammarico da parte dell’ormai ex guida dei bianconeri, come già osservato ai microfoni dei media dopo l’ultima partita, è quello di aver incontrato in questa prima parte di campionato soltanto squadre di vertice e non aver potuto mostrare la forza della sua squadra contro le dirette contendenti alla salvezza. Avrebbe dovuto cominciare col Torino il cammino dell’Udinese, ha dichiarato Iachini, ma quel cammino lo intraprenderà qualcun altro al suo posto.

Sarà Luigi Delneri, ufficializzato in giornata dalla società di patron Pozzo. Friulano di 66 anni, Delneri vanta esperienze passate molto importanti tra Chievo, Roma e Juventus, mentre nell’ultima stagione è stato sulla panchina dell’Hellas Verona, dove non è riuscito ad evitare la retrocessione dei rossoblù in Serie B. Il suo debutto avverrà il 15 ottobre proprio contro una sua ex, la Juventus capolista: un vero battesimo di fuoco.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*