ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Tennis > Tennis, ATP: gli uomini giocano a Shanghai WTA: donne a Tianjin, Hong Kong e Linz. Risultati 1° turno
Tennis, ATP: gli uomini giocano a Shanghai WTA: donne a Tianjin, Hong Kong e Linz. Risultati 1° turno

Tennis, ATP: gli uomini giocano a Shanghai WTA: donne a Tianjin, Hong Kong e Linz. Risultati 1° turno

Altro giro altro cemento per il tennis su Mondiali.net: dopo le vittorie di Murray e Radwanska a Beijing, e di Kyrgios a Toyko, la settimana dedicata alla racchetta si concentra sui tornei di Shanghai (ATP), Tianjin (WTA), Hong Kong (WTA) e Linz (WTA).

ATP Shanghai (Cin, cemento) – 1° turno

Gli uomini questa settimana giocano tutti sul cemento di Shanghai, la città più popolosa del mondo (oltre 24 milioni di abitanti): debutto ok per Paire (1-2 con Sousa [3-6, 7-5, 1-6] in 1 ora e 54 minuti), Johnson (facile 2-0 [6-4, 63] con Klizan in 62 minuti), Fritz (il 18enne nuovo asso del tennis americano [n°71] piega 2-1 [7-6, 2-6, 6-3] Robert in 1 ora e 57 minuti), Edmund (2-1 a fatica con l’argentino Delbonis, che si arrende 6-3, 5-7, 6-4 dopo 2 ore e 8 minuti), Troicki (2-0 e servizio mai perso con Rosol, 6-2, 6-4 in 67 minuti), Alexander Zverev (l’”insidia” Isner superata avegolmente 6-4, 6-2 in 1 ora e 10 minuti), Mischa Zverev (il “meno” quotato degli Zverev [n°110 del mondo, Alexander è n°21) in meno di un’ora fa fuori la wild-card Zhang, demolito 1-6, 2-6), Pospisil (il canadese, n°131 del ranking, vince a sorpresa con il bombardiere Karlovic, ko 0-2 [6-7, 4-6] in 1 ora e 22 minuti]), Tsonga (il n°9 del torneo impiega 72 minuti per eliminare Mayer, sconfitto 2-0 [6-3, 6-2]) e Almagro (1-2 in rimonta con Youzhny, 6-3, 2-6, 2-6 in 2 ore e 9 minuti).

Wta Hong Kong (Hong Kong, cemento) – 1° turno

Sul cemento di Hong Kong, una delle due Regioni Amministrative Speciali della Repubblica Popolare Cinese (l’altra è Macao), vanno in scena 6 match del 1° turno: disco verde per Gavrilova (l’australiana schianta 0-2 [0-6, 2-6] la Zhu in 68 minuti), Cornet (la francese, n°49 del mondo, rifila un 2-0 [6-3, 6-2] alla Lepchenko in 1 ora e 26 minuti), Venus Williams (la n°2 del tabellone, dopo un 1° set molto discutibile [doppio break subito], chiude 0-2 con la Ozaki dopo 1 ora e 15 minuti [parziali 4-6, 1-6]), Chirico (la 20enne americana si sbarazza della Lee in 59 minuti [6-2, 6-1]), Krunic (la serba, n°141 del ranking, fa a pezzi la thailandese Kumkhum [n°150] 1-6, 0-6 in 50 minuti) e Siniakova (la ceca, n°51 delle classifiche, esce vincitrice 2-1 [6-3, 4-6, 6-2] dalla battaglia [2 ore e 2 minuti] con la Gibbs [n°74].

Wta Linz (Austria, cemento) – 1° turno

E’ cominciato anche l’unico torneo europeo della settimana, il WTA Linz (Austria): nel 1° turno bene la Golubic (la svizzera, n°62 del mondo, si libera della Siegemund [n°29 del ranking] in 1 ora e 36 minuti [2-0, parziali, 6-4, 6-2], la Cirstea (veloce e inatteso 2-0 con la più quotata Bertens [n°23 delle classifiche], 6-4, 6-2 in 69 minuti, la Pavlyuchenkova (fulmineo 2-0 [6-4, 6-1] con la Sevastova in 59 minuti) e la Doi (la giapponese, n°30 del mondo, sfianca le resistenze della Larsson, che perde 2-1 [7-5, 3-6, 6-1] dopo 2 ore esatte di gioco).

Wta Tianjin (Cin, cemento) – 1° turno

Concludiamo con le partite “inaugurali” del torneo di Tianjin: il 1° turno, infatti, promuove la Kovinic (la montenegrina ha la meglio sulla giocatrice di casa Duan, che subisce uno 0-2 [4-6, 3-6] in 1 ora e 16 minuti), la Chang (la tennista di Taipei [n°220 del ranking] “passeggia” [1-6, 2-6 in 62 minuti] in maniera inaspettata con la King, n°80 del mondo), la Vekic (2-1 per la croata nella maratona con la Zhang, che alza bandiera bianca 3-6, 7-5, 6-3 dopo 2 ore e 12 minuti), la Hradecka (2-0 nel derby ceco con la Hlavackova, parziali 7-5, 6-4), la Kuznetsova (la russa, n°2 del tabellone, liquida la Parmentier in 67 minuti [0-2 il punteggio finale, 1-6, 3-6) e la Wang (la 22enne cinese, contro il pronostico, manda a casa la kazaka Putintseva [n°34 del mondo), che cede 1-2 [6-3, 3-6, 4-6] dopo ben 2 ore e 10 minuti di gioco.


About Francesco Santoro

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*