ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Tennis > Tennis, ATP: Djokovic e Murray ai quarti, salutano Wawrinka e Monfils WTA: bene la Kerber a Hong Kong e la Radwanska a Tianjin
Tennis, ATP: Djokovic e Murray ai quarti, salutano Wawrinka e Monfils WTA: bene la Kerber a Hong Kong e la Radwanska a Tianjin

Tennis, ATP: Djokovic e Murray ai quarti, salutano Wawrinka e Monfils WTA: bene la Kerber a Hong Kong e la Radwanska a Tianjin

Eccoci con il nostro speciale 100% Tennis: risultati e numeri degli ottavi di finale dei tornei di Shanghai (Masters 1000 ATP), di Hong Kong (WTA), di Linz (WTA) e di Tianjin (WTA).

Atp Shanghai (Cin, cemento) – Ottavi

Nella città più popolosa del mondo il programma della giornata inizia subito con un match ricco di emozioni: Tsonga (n°13 del mondo e n°9 del torneo), infatti, dopo essere stato sotto 1-4 nel 3° e decisivo set con l’astro nascente Alexander Zverev (il più giovane dei fratelli Zverev, classe ‘97), si risveglia e non perde più un punto, riuscendo a strappare per due volte di fila il servizio al proprio avversario, che sul 6-5 per il francese butta via 3 palle break (0-40) e subisce 5 punti di fila, inchinandosi 7-5 dopo 2 ore e 30 di battaglia (2-1 il punteggio finale, 6-7, 6-2, 7-5).

Dopo Alexander scende in campo suo fratello maggiore, Mischa (classe ‘87), che dopo aver distrutto Kyrgios vince anche contro Granollers-Pujol (30enne spagnolo n°43 del mondo), piegato 2-1 in rimonta dopo 131 minuti di gioco (6-7, 6-4, 6-1). Proseguono la corsa, poi, Djokovic (doppio 6-4 contro il canadese Pospisil in 1 ora e 21 minuti), Sock (l’americano, n°25 delle classifiche, supera in rimonta Raonic [n°5 del torneo], che alza bandiera bianca al termine di un tiratissimo tie-break [1-2 il punteggio finale, 6-0, 6-4, 6-7 [8-10]]), Bautista (rapido 0-2 con il “giustiziere” di Nadal, il bielorusso Troicki, doppio 3-6 in 75 minuti), Murray (lo scozzese [n°2 del torneo] sul velluto con il francese Pouille, abbattuto 1-6, 3-6 in 79 minuti), Goffin (il belga [n°11 del tabellone] ribalta il risultato con il francese Monfils [n°6], 1-2 [6-4, 4-6, 2-6] in 2 ore e 21 minuti) e Simon (inatteso 2-0 per il francese con il più quotato Wawrinka [n°3 del seeding], doppio 6-4 in 1 ora 37 minuti di gioco).

Wta Hong Kong (Hong Kong, cemento) – Ottavi

A Hong Kong la pioggia concede una tregua e si riprende a giocare: nella prosecuzione degli incontri iniziati ieri, la Gavrilova (n°38 del ranking) chiude 0-2 con la Siniakova in 1 ora e 36 minuti (2-6, 5-7), e la Kerber (n°1 del mondo) domina nel 3° e decisivo set con la giovane americana Louisa Chirico (classe ‘96), che si arrende 2-1 (6-2, 3-6, 6-2) dopo 2 ore e 3 minuti di gioco.

Passano il turno, inoltre, la Mladenovic (la francese “soffre” nel 1° set con la Hibino [6-7 al tie-break], poi stende la giapponese nel 2° [0-2 il punteggio finale, 6-7, 2-6 in 1 ora e 46 minuti]), la Wang (la cinese va ai quarti senza giocare, la britannica Konta [n°3 del tabellone] non scende neanche in campo), la Mattek-Sands (bel recupero della 31enne tennista americana, che dopo aver perso il 1° set con la Garcia [n°6 del seeding] non si scompone ed esce vittoriosa dalla contesa dopo 134 minuti di gioco [2-1 il punteggio finale, 4-6, 6-2, 6-4], la Wozniacki (pochi problemi per la danese [n°5 del tabellone] con la Watson, schiacciata con un doppio 6-3 in 1 ora e 27 minuti) e la Cornet (la francese, n°49 del ranking, fa fuori Venus Williams, n°2 del torneo, in 2 ore e 9 minuti [2-1 il punteggio finale, parziali 6-2, 3-6, 6-2].

Wta Linz (Austria, cemento) – Ottavi

Proseguono gli ottavi anche sul cemento austriaco di Linz: ok la Golubic (0-2 con la Goerges, 5-7, 4-6 in 1 ora e 47 minuti), la Pavlyuchenkova (la russa, n°5 del tabellone, impiega 1 ora e 41 per sfiancare le resistenze della Flipkens [2-0 il punteggio finale, 6-4, 7-6]) e la Keys (la n°3 del torneo “passeggia” con la Doi, disintegrata 6-2,6-0 in 48 minuti).

Wta Tianjin (Cin, cemento) – Ottavi

Concludiamo la lunga rassegna tennistica con i risultati degli ottavi del torneo cinese di Tianjin: avanti la Puig (0-2 per la portoricana con la spagnola Arruabarrena, 4-6, 2-6 in 73 minuti), la Riske (combattuto 0-2 con la polacca Linette, 3-6, 6-7 in 1 ora e 43 minuti), la Radwanska (la n°1 del torneo spazza via la Rodina con un doppio 6-1 in 61 minuti) e la Peng (0-2 nel derby Cina-Taipei con la Chang [giocatrice di Taipei ndr], 3-6, 2-6 in 1 ora e 20 minuti).


About Francesco Santoro

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*