ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Crono delle Nazioni 2016
Anteprima Crono delle Nazioni 2016

Anteprima Crono delle Nazioni 2016

L’ultimo atto della stagione europea sarà la Crono delle Nazioni 2016, manifestazione a cronometro che, giunta alla 36^ edizione, si disputerà in Francia domenica 23 ottobre.

In origine esisteva il Grand Prix des Nations, ideato nel 1932 e considerato una sorta di campionato del mondo contro il tempo, dal momento che tale specialità non era ancora parte della settimana iridata. Parallelamente, nel 1982 nacque la Chrono des Herbiers, riservata ai dilettanti nelle prime annate e poi aperta definitivamente ai professionisti 1996.

Dalla fusione dei due eventi, dal 2006 si disputa la Chrono des Nations – Les Herbiers Vendée, prova dell’Uci Europe Tour, categoria 1.1, a tutti gli effetti considerata una rivincita della gara iridata. Lo scorso anno si impose il fresco campione mondiale Vasyl Kyrienka si impose, mentre il neovincitore di Doha Tony Martin ha già fatto sua la corsa per tre volte consecutive dal 2011 al 2013.

Le cronometro saranno disputate da tutte le categorie del ciclismo (uomini e donne, juniores, under 23 ed élite). Sebbene a livello maschile l’Italia non vanti alcuna vittoria nella massima serie (eccetto Giulio Rossi e la doppietta di Felice Gimondi nel vecchio GP delle Nazioni), nel 2014 Filippo Ganna fu primo tra gli juniores, mente tra gli under 23 l’unico successo risale al 2002 con Gianluca Moi.

Ci troviamo a Les Herbiers, comune situato nel dipartimento della Vandea, regione dei Paesi della Loira. Tanti i partecipanti attesi, a partire dal campione uscente Vasyl Kyrienka (Team Sky) e poi il campione europeo Jonathan Castroviejo (Movistar) e il vice Moreno Moser (Cannondale-Drapac), l’irlandese compagno di squadra del trentino Ryan Mullen, che ha stupito nel corso dell’ultimo mondiale conquistando la quinta posizione, il francese Sylvain Chavanel (Direct Energie).

Per quanto riguarda le altre categorie, poi, l’Italia farà affidamento sulla campionessa continentale e argento iridato Lisa Morzenti e sull’allievo Samuele Manfredi. A seguire le startlist e gli orari di partenza della categoria élite uomini.

14:40 25 BACON Romain CC Nogent sur Oise France
14:42 24 CABOT Jeremy SCO Dijon France
14:44 23 LIZARRALDE Eneko Murias – Euskadi Espagne
14:46 22 VOGT Mario Rad-net Rose Team Allemagne
14:48 21 RENAULT Maxime HP BTP – Auber 93 France
14:50 20 BAGUES Aritz Murias – Euskadi Espagne
14:52 19 GOUAULT Pierre HP BTP – Auber 93 France
14:54 18 BALDO Nicolas Roth France
14:56 17 DERNIES Tom Wallonie Bruxelles Belgique
14:58 16 GERARD Arnaud Fortuneo – Vital Concept France
15:00 15 DERUETTE Thomas Wallonie Bruxelles Belgique
15:02 14 TOFT MADSEN Martin Team Almeborg Danemark
15:04 13 KORSAETH Truls Team Joker Norvège
15:06 12 GRELLIER Fabien Direct Energie France
15:08 11 GENIEZ Alexandre FDJ France
15:10 10 WESTMATTELMANN Daniel Kuota Lotto Allemagne
15:12 9 ROY Jéremy FDJ France
15:14 8 ROSSETTO Stéphane Cofidis France
15:16 7 BORGERSEN Reidar Bohkin Team Joker Norvège
15:18 6 LE BON Johan FDJ France
15:20 5 MULLEN Ryan Cannondale – Drapac Irlande
15:22 4 MOSER Moreno Cannondale – Drapac Italie
15:24 3 CHAVANEL Sylvain Direct Energie France
15:26 2 KIRYIENKA Vasil Team Sky Bielorussie
15:28 1 CASTROVIEJO Jonathan Movistar Espagne

Queste le distanze che dovranno affrontare i corridori e, a seguire, la planimetria e il dettaglio degli ultimi tre km del tracciato (pianeggiante):

Uomini élite: 51.530 km
Uomini under 23: 38.610 km
Uomini juniores: 20.870 km
Donne élite: 28.870 km
Donne juniores: 17.230 km

crononazioni2016


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*