ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League, il Napoli e CR7: lo strano binomio europeo
Champions League, il Napoli e CR7: lo strano binomio europeo
Cristiano Ronaldo Real Madrid. Twitter

Champions League, il Napoli e CR7: lo strano binomio europeo

Napoli e CR7, uno insieme all’altro: che c’azzeccano? Sfogliando l’anteprima della 3a giornata di Champions viene fuori che entrambi sono a caccia di due record…

QUOTA 100 ORMAI A UN PASSO. 100 volte Ronaldo. L’asso di Madeira si appresta a centrare a breve l’obiettivo del 100esimo gol in Champions League. Al momento è a 96, ma chiaramente la sfida del Bernabeu contro il piccolo Legia Varsavia – già 8 gol al passivo – potrebbe portarlo presto in dirittura del prossimo prestigioso traguardo personale.

Ronaldo viene da un periodo di forma eccezionale: 5 gol in due gare col Portogallo nelle gare di qualificazione a Russia 2018, più il sigillo nell’1-6 di Siviglia contro il Betis sabato nella Liga. Insomma, tutto lascia presagire che la squadra polacca possa essere la sua prossima vittima designata.

IL REAL… COPENAGHEN VUOLE PROSEGUIRE. L’altro Real d’Europa, almeno stando ai risultati, è il Copenaghen: i danesi sono imbattuti in tutte le competizioni dallo scorso maggio, con 23 partite di cui 8 in Europa senza sconfitte.

Uscire indenni dalla casa del Leicester vorrebbe dire per i Løverne di Solbakken proseguire una marcia comunque prestigiosa.

NAPOLI, SE VINCI SEI NELLA STORIA. Tre anni fa, con 12 punti, il Napoli non riuscì clamorosamente a qualificarsi nel girone che comprendeva Borussia Dortmund, Arsenal e Marsiglia. Ora, per gli azzurri di Sarri, battere il Besiktas potrebbe già significare il passaggio del turno con ben 3 turni d’anticipo, sempre che fra Dinamo Kiev e Benfica finisca pari.

Così facendo, il Napoli sarebbe la prima squadra nella storia della Champions League a qualificarsi agli ottavi a ben 270’ dalla fine dei gironi: un bel modo per ritrovare il morale giusto, dopo la scoppola casalinga con la Roma.

Magari dando seguito alle belle parole espresse dallo stesso attaccante campione d’Europa per club e per nazionali: “bello il Napoli di Sarri. Contento per Callejon”. Una specie di benedizione europea, che per la Champions suona come un ottimo auspicio.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*