ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de France 2017, il percorso ufficiale
Tour de France 2017, il percorso ufficiale

Tour de France 2017, il percorso ufficiale

Si accendono le luci sul Tour de France 2017. Al Palazzo dei Congressi di Parigi l’Aso (Amaury Sport Organization) ha presentato lo scorso ottobre il percorso ufficiale relativo alla Grande Boucle numero 104, che si disputerà dal 1 al 23 luglio.

Saranno 3516 i km complessivi, così distribuiti: 9 tappe pianeggianti, 5 collinari, 5 d’alta montagna e 2 cronometro individuali. I chilometri contro il tempo saranno limitati (solo 36 in totale), per cui difficilmente si riveleranno decisivi ai fini della classifica generale. Una corsa che si deciderà sulle salite, dunque: saranno 23 quelle classificate come HC, prima o seconda categoria.

Sarà una Grand Depart dall’estero, precisamente dalla Germania, ad inaugurare la kermesse. E nella fattispecie toccherà alla città tedesca di Düsseldorf dare il via alla caccia alla maglia gialla con una cronometro individuale di 13 km sul lungo Reno. Dalla stessa località si ripartirà il giorno successivo alla volta di Liegi, in Belgio, e poi, dopo aver velocemente attraversato il Lussemburgo, si transiterà in Francia. La seconda frazione sarà dedicata ai velocisti, mentre la terza presenterà un arrivo su una rampa di 1.5 km al 5.8%.

Prima tappa cruciale sarà la quinta, sui Vosgi, col traguardo posto in cima a La Planche des Belles Filles, dove in passato si imposero Vincenzo Nibali e Chris Froome. Dopo due giornate tranquille, sarà la volta del Massiccio del Giura con l’arrivo alla Station des Rousses, nota località sciistica, dopo aver affrontato Cote de Viny e Montée de la Combe. La frazione seguente è probabilmente la più impegnativa perché prima del traguardo (al termine di una discesa) di Chambery si scaleranno Col de la Biche, Grand Colombier e Mont du Chat, per un totale di 4600 metri di dislivello.

Effettuato il primo giorno di riposo in Dordogna, bisognerà arrivare a Pau affinché comincino i due tapponi sui Pirenei: nella Pau – Peyragudes (214 km) si affronteranno Col de Mente, Port de Bales e il Peyresourde, mentre nella brevissima (soli 100 km, nel giorno della festa nazionale francese) Saint-Girons – Foix avremo le scalate a Col de la Trappe, Col d’Agnes e Mur de Peguere. Senza dimenticare il giorno successivo a Rodez, dove si scalerà l’inedito Col de Peyra Taillade, con punte fino al 14%.

Dopo il secondo giorno di riposo a Puy-en-Velay, in Alvernia, dove il giorno precedente sarà in programma una frazione insidiosa che potrà dare spazio agli attaccanti, l’ultima settimana sarà dedicata alle Alpi: dopo la frwazione pianeggiante a Romans-sur-Isère, avremo la 17^ tappa – La Mure-Serre Chevalier – con Croix de Fer, Telegraphe e Galibier, e la 18^, Briançon – Col d’Izoard, con Col de Vars e salita finale (per la prima volta sede d’arrivo).

Dopo una facile 19^ frazione, si arriverà a Marsiglia, il penultimo giorno, per una cronometro individuale di 23 km (con partenza e arrivo allo Stade de Velodrome) prima della passerella finale di Parigi. Nota che sicuramente farà piacere agli appassionati: per la prima volta nella storia, tutte le frazioni saranno trasmesse in diretta televisiva dal primo chilometro.

Sabato 1 luglio – Tappa 1. Düsseldorf – Düsseldorf (13 km)
Domenica 2 luglio – Tappa 2. Düsseldorf – Liège (202 km)
Lunedì 3 luglio – Tappa 3. Verviers – Longwy (202 km)
Martedì 4 luglio – Tappa 4. Mondorf-les-Bains – Vittel (203 km)
Mercoledì 5 luglio – Tappa 5. Vittel – La Planche des Belles Filles (160 km)
Giovedì 6 luglio – Tappa 6. Vesoul – Troyes (216 km)
Venerdì 7 luglio – Tappa 7. Troyes – Nuits-Saint-Georges (214 km)
Sabato 8 luglio – Tappa 8. Dôle – Station des Rousses (187 km)
Domenica 9 luglio – Tappa 9. Nantua – Chambéry (181 km)
Lunedì 10 luglio – RIPOSO a Dordogne
Martedì 11 luglio – Tappa 10. Périgueux – Bergerac (178 km)
Mercoledì 12 luglio – Tappa 11. Eymet – Pau (202 km)
Giovedì 13 luglio – Tappa 12. Pau – Peyragudes (214 km)
Venerdì 14 luglio – Tappa 13. Saint-Girons – Foix (100 km)
Sabato 15 luglio – Tappa 14. Blagnac – Rodez (181 km)
Domenica 16 luglio – Tappa 15. Laissac-Séverac L’Eglise – Le Puy-en-Velay (189 km)
Lunedì 17 luglio – RIPOSO a Puy-en-Velay
Martedì 18 luglio – Tappa 16. Le Puy – Romans-sur-Isère (165 km)
Mercoledì 19 luglio – Tappa 17. La Mure – Serre-Chevalier (183 km)
Giovedì 20 luglio – Tappa 18. Briançon – Col d’Izoard (178 km)
Venerdì 21 luglio – Tappa 19. Embrun – Salon de Provence (220 km)
Sabato 22 luglio – Tappa 20. Marseille – Marseille (23 km)
Domenica 23 luglio – Tappa 21. Montgeron – Paris (105 km)

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*