ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 3ª giornata: Lione-Juventus, le formazioni
Champions, 3ª giornata: Lione-Juventus, le formazioni
Esultanza Juventus-Sassuolo Serie A. Twitter

Champions, 3ª giornata: Lione-Juventus, le formazioni

Scavare il solco sulla terza e cominciare a ipotecare il pass per gli ottavi Champions. Bianconeri in Francia con questo fine. Lione-Juventus, le formazioni.

I bianconeri di Allegri sbarcano dunque nell’avveniristico Parc Olympique Lyonnais per la 3ª giornata del girone H di Champions League. Nonostante certe previsioni, per la Juve non sarà una partita facile: il Lione infatti sta attraversando seri problemi in Ligue 1 (ben 6 sconfitte nelle prime 12 di campionato!) eppure in Europa l’OL sta tenendo un ritmo comunque valido che l’ha portato a tre punti dopo la scorpacciata con la Dinamo Zagabria e la sconfitta, solo di misura, col Siviglia – capolista con i campioni d’Italia a 4 punti.

Per la trasferta di Lione Allegri dovrà poi fare i conti con numerose defezioni: agli infortunati cronici della prima ora si è aggiunto da ultimo pure Mario Mandzukic, vittima di un risentimento muscolare all’adduttore destro che verrà valutato nei prossimi giorni. In attacco dunque il tecnico livornese ha i giocatori contati: ci sono ‘solo’ i due fenomeni argentini Dybala e Higuain, cui è stato aggregato il primavera Kean.

Negli altri reparti saranno assenti Chiellini e Rugani, mentre a centrocampo Marchisio dovrebbe essere preservato dopo aver riassaporato la panchina contro l’Udinese.

Gli unici dubbi riguardano il vertice basso del centrocampo, uno fra Hernanes e Lemina, e l’esterno sinistro, Evra o Alex Sandro.

In casa Lione invece tutto è decisamente complicato: i due consiglieri speciali del presidente Aulas, l’ex tecnico Houllier e la bandiera del club Lacombe, continuano a beccarsi sui media. La squadra francese di Bruno Génésio però ha pur sempre alcuni elementi di punta: Yanga-Mbiwa, difensore con un passato nella Roma; Tolisso, che quest’estate fu accostato al Napoli e soprattutto Lacazette, 54 reti in campionato in poco più di due anni.

Finora fra Lione e Juventus c’è un solo precedente: Europa League 2013/14, vittoria esterna della Juve con gol di Bonucci quasi allo scadere.

DIRETTA TV: esclusiva Mediaset, anche in chiaro su Canale 5

LIONE (3-5-1-1): Lopes; Yanga Mbiwa, N’Kolou, Morel; Gaspar, Gonalons, Darder, Tolisso, Rybus; Fekir; Lacazette. All.: Génésio.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Lemina, Pjanic, Evra; Dybala, Higuain. All.: Allegri.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*