ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 3ª giornata: le probabili formazioni del martedì
Champions, 3ª giornata: le probabili formazioni del martedì
Ronaldo-James Real Madrid, Champions. Eurosport

Champions, 3ª giornata: le probabili formazioni del martedì

C’è Lione-Juventus, ma anche tanto altro, nella serata del martedì della 3ª di Champions. Real col Legia; c’è un interessante Leicester-Copenaghen. Il programma.

GRUPPO E

LEVERKUSEN-TOTTENHAM. Alla Bayer Arena si prospetta una sfida molto interessante fra Aspirine e Spurs. Mancheranno da una parte Bellarabi e Pohjanpalo, dall’altra Alderweireld e Kane.

LEVERKUSEN: Leno; Henrichs, Tah, Toprak, Wendell; Aránguiz, Kampl; Brandt, Volland, Çalhanoğlu; Hernández.

TOTTENHAM: Lloris; Walker, Dier, Vertonghen, Rose; Wanyama; Dembélé, Eriksen, Alli, Lamela; Son.

 

CSKA MOSCA-MONACO. La squadra del Principato, sbancando Mosca, farebbe un bel salto in avanti verso la qualificazione. Formazione migliore possibile per Jardim; dall’altra parte assenti soprattutto Dzagoev ed Eremenko.

CSKA: Akinfeev; Mário Fernandes, V Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Wernbloom, Natcho, Tošić, Golovin, Milanov/Ionov; Traoré.

MONACO: Subašić; Sidibé, Glik, Jemerson, Beneddine; Bakayoko, Fabinho; Bernardo Silva, João Moutinho, Lemar; Germain.

 

GRUPPO F

REAL MADRID-LEGIA VARSAVIA. Il Real Madrid vuole blindare anzitempo la qualificazione da primo del girone. Cristiano Ronaldo è a 4 gol dal record della tripla cifra in Champions League: il Legia Varsavia sembra un avversario tutt’altro che irresistibile per i blancos campioni d’Europa.

REAL MADRID: Navas; Danilo, Pepe, Varane, Nacho; Kovačić, Kroos, Rodríguez; Bale, Morata, Ronaldo.

LEGIA VARSAVIA: Malarz; Bereszyński, Czerwiński, Rzeźniczak, Hlousek; Radović, Moulin, Jodłowiec, Odjidja, Guilherme; Nikolić.
SPORTING LISBONA-DORTMUND. È lo spareggio fra le due papabili seconde del raggruppamento: se i portoghesi riescono a vincere – anche senza Adrien Silva – rimettono in discussione tutto; fra i tedeschi mancheranno Bender, Castro, Schmelzer, Guerreiro, Schurrle e soprattutto Reus.

SPORTING: Rui Patrício; João Pereira, Coates, Ruben Semedo, Zeegelaar; William Carvalho, Elías, Bruno César, Gelson, Bryan Ruiz; Dost.

DORTMUND: Bürki; Piszczek, Bartra, Ginter, Passlack; Weigl; Pulišić, Götze, Kagawa, Dembélé; Aubameyang.

 

GRUPPO G

LEICESTER-COPENAGHEN. Le due matricole terribili d’Europa si giocano la leadership del gruppo G in un match di sicuro interesse. Da una parte le Foxes di Ranieri, dall’altra i Lovende di Solbakken: nel mezzo la voglia di stupire ancora il Vecchio Continente.

LEICESTER: Schmeichel; Simpson, Morgan, Huth, Fuchs; Mahrez, Drinkwater, Amartey, Albrighton; Slimani, Vardy.

COPENAGHEN: Olsen; Ankersen, Jørgensen, Johansson, Augustinsson; Verbič, Delaney, Kvist, Toutouh; Santander, Cornelius.

 

CLUB BRUGGE-PORTO. Porto, è quasi l’ultima chiamata: i Dragoes devono fare risultato pieno in Belgio per sperare di rientrare in corsa per gli ottavi di Champions.

CLUB BRUGGE: Butelle; Van Rhijn, Poulain, Denswil, Cools; Claudemir, Simons; Vanaken, Vormer, Gedoz; Vossen.

PORTO: Casillas; Layún, Felipe, Marcano, Alex Telles; Danilo, Herrera, Otávio, Óliver, Diogo Jota; André Silva.

 

GRUPPO H

LIONE-JUVENTUS

DINAMO ZAGABRIA-SIVIGLIA. I croati devono riprendersi dopo la scoppola casalinga con la Juve: a Zagabria però arrivano i tricampioni d’Europa League, con un Vazquez in condizioni strepitose che vuole farsi valere per arrivare lontano.

DINAMO ZAGABRIA: Livaković; Stojanovič, Sigali, Schildenfeld, Pivarić; Machado, Jonas, Soudani, Antolić, Fernandes; Henríquez.

SIVIGLIA: Rico; Mariano, Rami, Mercado, Escudero; Vázquez, Kranevitter, Ganso; Vitolo, Ben Yedder, Sarabia.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*