ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiale per Club, Casalmaggiore avanti tutta: Zurigo battuto, ora la finale!
Mondiale per Club, Casalmaggiore avanti tutta: Zurigo battuto, ora la finale!
Casalmaggiore Mondiale per Club. FIVB

Mondiale per Club, Casalmaggiore avanti tutta: Zurigo battuto, ora la finale!

Il sogno di Casalmaggiore continua! Le ragazze in rosa battono pure il Volero Zurigo per 3-1 e domani alle 13 si giocheranno la finale del Mondiale per Club!

Una favola che può proseguire: le campionesse d’Italia e d’Europa si giocano ora la possibilità di fare il loro primo storico e straordinario triplete, che sarebbe la giusta coronazione per un 2016 da urlo che le ha portate a dominare ogni torneo per club.

Ora, fra il sestetto di coach Gianni Caprara e il primo titolo iridato della storia di Casalmaggiore c’è un ultimo avversario che batte, nel suo fondo, bandiera italiana: ossia l’Eczacibasi Istanbul di Massimo Barbolini, già tecnico dell’Italvolley femminile e proprio l’anno scorso condottiero di Valentina Tirozzi e compagne verso il tetto continentale. Lo squadrone turco, che già ha battuto la Pomì nel girone eliminatorio, ha fatto fuori le connazionali del VakifBank Istanbul di Guidetti per 3-1. Domani alle 13 la finale iridata!

Questi i parziali della sfida vittoriosa al Volero Zurigo: 25-27; 25-23; 25-17; 25-23. Top scorer una strepitosa Fabris da 23 punti, sugli scudi anche Lucia Bosetti, che sta disputando un ottimo Mondiale per Club (16, 3 muri), doppia cifra anche per Tirozzi (12) e Stevanovic (11, 5 muri). Anastasia Guerra è subentrata per gli scambi finale e ha fatto la differenza al servizio nel secondo set.

Svizzere avanti alla fine del primo-set nonostante i due set-point per Casalmaggiore, grazie a una straordinaria Akinradewo.

Testa a testa anche nel secondo parziale, con l’allungo decisivo portato da capitana Tirozzi e Samanta Fabris. Nel terzo momento decisivo ben gestito a servizio da Anastasia Guerra che con due aces ha portato le campionesse d’Europa sul 2-1.

Lotta punto a punto invece nell’ultimo quarto, fino agli ultimi colpi e agli errori decisivi delle svizzere. Casalmaggiore è in finale, il sogno può continuare.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*