ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Crono delle Nazioni 2016, Kyrienka serve il bis
Crono delle Nazioni 2016, Kyrienka serve il bis
Vasyl Kyrienka. Foto: teamsky.com

Crono delle Nazioni 2016, Kyrienka serve il bis

Si chiude nel segno di Vasyl Kyrienka la stagione europea di ciclismo: il bielorusso del Team Sky trionfa alla Crono delle Nazioni 2016, prova contro il tempo di scena sulle strade di Les Herbiers, Vandea (Francia), bissando il successo ottenuto dodici mesi fa in maglia iridata.

Nulla da fare per il campione europeo Jonathan Castroviejo: lo spagnolo della Movistar si arrende per soli 5″ e deve accontentarsi del secondo posto. È di 1.04.08.41 il tempo impiegato dal vincitore per percorrere i 51 km in programma. Al terzo posto si piazza Martin Toft Madsen, trentunenne danese in forza al Team Almeborg / Danemark, che paga quasi un minuto di ritardo.

Lontanissimi tutti gli altri: 1’29” il gap dell’irlandese Ryan Mullen (Cannondale-Drapac), 2’33” quello del francese Johan Le Bon (FDJ), dieci minuti quello dell’unico italiano al via, Moreno Moser (Cannondale-Drapac), che chiude nelle retrovie dopo un’andatura turistica.

Ben si comportano due italiani delle categorie minori. L’allievo Samuele Manfredi (UC Alassio) è secondo alle spalle del francese Donovan Grondin (Team 94). 24.07 il tempo impiegato dal vincitore, 19″ in più quello dell’azzurro. Tra le juniores, invece, al secondo posto si piazza Lisa Morzenti (Eurotarget Nalini), già seconda al Mondiale di Doha, che viene superata da un’altra atleta di casa, Dorine Granade (AS Fontaine), con un divario tra le due di 12″.

A primeggiare tra le donne è la belga Ann-Sophie Duyck (TopSport), che percorre i 20.8 km in 28.55.17. Secondo posto, con 36″ di distacco, per la britannica Hayley Simmonds (AeroCoach), mentre al terzo si piazza la finlandese Lotta Lepisto (Cervelo-Bigla), già bronzo iridato in linea appena una settimana fa. Ad imporsi nella categoria junior uomini è il transalpino Alexys Brunel davanti al connazionale Sebastien Gnignard. Nessun italiano al via di entrambe le gare.

Ordine d’arrivo crono élite uomini:

Les Herbiers – Les Herbiers (51,53 km / EZF)
1 KIRYIENKA Vasil (Team Sky / Bielorussie) 1:04:08,41
2 CASTROVIEJO Jonathan (Movistar / Espagne) 0:00:05,28
3 TOFT MADSEN Martin (Team Almeborg / Danemark) 0:00:59,52
4 MULLEN Ryan (Cannondale – Drapac / Irlande) 0:01:29,21
5 LE BON Johan (FDJ / France) 0:02:33,39
6 WESTMATTELMANN Daniel (Kuota Lotto / Allemagne) 0:02:48,15
7 ROY Jéremy (FDJ / France) 0:02:57,09
8 KORSAETH Truls (Team Joker / Norvège) 0:03:01,82
9 BORGERSEN Reidar Bohkin (Team Joker / Norvège) 0:03:07,57
10 ROSSETTO Stéphane (Cofidis / France) 0:03:08,51

Ordine d’arrivo élite donne:
1 DUYCK Ann-Sophie (Top Sport / Belgique) 0:28:55,17
2 SIMMONDS Hayley (AeroCoach / Grande Bretagne) 0:00:36,53
3 LEPISTÖ Lotta (Cervélo – Bigla Pro Cycling Team / Finlande) 0:01:16,20
4 HEINE Vita (Hitec Products / Norvège) 0:01:25,50
5 JOHNSEN Cecilies Gotaas (Hitec Products / Norvège) 0:01:30,44


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*