ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Tennis > Tennis, ATP: il sogno di Fognini s’infrange in finale! Titoli per Carreno-Busta, Del Potro e Gasquet. WTA: iniziate le Finals a Singapore
Tennis, ATP: il sogno di Fognini s’infrange in finale! Titoli per Carreno-Busta, Del Potro e Gasquet. WTA: iniziate le Finals a Singapore

Tennis, ATP: il sogno di Fognini s’infrange in finale! Titoli per Carreno-Busta, Del Potro e Gasquet. WTA: iniziate le Finals a Singapore

Il racconto delle finali dei tornei Atp sul cemento di Anversa, Mosca e Stoccolma: è il momento dello speciale 100% tennis di Mondiali.net.

Atp Anversa (Bel, cemento) – Finale

Dopo le tante sorprese, nell’atto conclusivo del torneo di Anversa tutto va secondo pronostico: il n°16 del mondo e n°3 del tabellone, infatti, il “veterano” (classe ‘86) francese Richard Gasquet, controlla bene la rivelazione del torneo Schwartzman, argentino n°77 del ranking in grado di eliminare Mahut nel 1° turno, Fritz negli ottavi, Cuevas nei quarti e addirittura Goffin (n°1 del torneo) in semifinale. 0-2 il punteggio finale per il tennista di Beziers, che fatica nel 1° set (4-7 al tie-break), domina il 2° (1-6) e dopo 90 minuti di gioco conquista il suo secondo trofeo stagionale dopo l’ATP di Montpellier del febbraio scorso (sempre sul cemento).

Atp Mosca (Rus, cemento) – Finale

Nella capitale russa il sogno del portacolori azzurri, Fabio Fognini, si interrompe proprio alla fine: il tennista ligure, infatti, n°50 del mondo e autore di un ottimo torneo, cede alla distanza con lo spagnolo Carreno-Busta, 25enne giocatore spagnolo n°36 del ranking, che dopo aver perso il 1° set

(4-6) non si scompone, tornando a macinare gioco, ace (6 per l’iberico, 1 per l’italiano, con quest’ultimo che colleziona anche 6 pesanti doppi falli) e piazzando 2 break nel 2° e 2 nel 3° e decisivo set. 2-1 il punteggio finale (4-6, 6-3, 6-2) dopo 1 ora e 57 minuti di gioco: per il player di Gijon è il secondo trofeo del 2016 (a fine agosto aveva trionfato sul cemento americano di Winston-Salem).

Atp Stoccolma (Sve, cemento) – Finale

0 palle break concesse: con questo dato partiamo per spiegare la netta vittoria del ritrovato Juan-Martin Del Potro, tornato grande sul cemento di Stoccolma dopo due anni passati a non giocare (il 28enne argentino nel 2015 era sceso al 590° posto della classifica ATP), sull’americano Sock (n°22 del mondo e n°6 del tabellone), che lotta nel 1° parziale e poi si sbriciola nel 2° set. 0-2 il punteggio finale per il tennista di Tandil (5-7, 1-6 in 77 minuti), che si aggiudica il primo torneo a distanza di due anni (nel 2014 vinse sul cemento di Sydney).

Il circuito ATP, questa settimana, si trasferisce sul cemento di Basilea e di Vienna.

Wta Finals (Singapore) – Gruppo Rosso – 1a giornata

Per le donne è tempo delle Finals, gli ultimi scontri tra le migliori 8 quest’anno: nella 1a giornata del Gruppo Rosso la Halep (n°4) liquida la Keys (n°7) in 70 minuti (2-0 il punteggio finale, parziali di 6-2, 6-4) e la Kerber (n°1) piega la Cibulkova (n°8) dopo una battaglia di 2 ore e 20 minuti (2-1 il punteggio finale per la tedesca, parziali di 7-6, 2-6, 6-3).


About Francesco Santoro

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*