ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 10ª giornata: ahi Milan, il Genoa lo affonda 3-0!
Serie A, 10ª giornata: ahi Milan, il Genoa lo affonda 3-0!
Genoa-Milan Serie A. Twitter

Serie A, 10ª giornata: ahi Milan, il Genoa lo affonda 3-0!

Brusco risveglio per il Milan di Montella: dopo 6 risultati utili di fila i rossoneri naufragano 3-0 a Marassi con il Genoa. Decidono Ninkovic, aut. Kucka e Pavoletti.

Niente notte da primo in classifica, per il Diavolo: dopo il capolavoro con la Juventus il Milan sperava di poter passare 24 ore in testa alla Serie A. il Genoa invece gli ha fatto lo sgambetto, battendolo sin da subito con una gara tatticamente perfetta.

La partita ha avuto già un primo scossone d’orientamento all’11’, quando Ninkovic, su cross da destra di Rincon, ha rotto l’equilibrio: colpo di testa in posizione regolare (grazie a Honda) e Donnarumma battuto all’angolino basso. Il Milan a quel punto è rimasto stordito e annichilito, con il tridente Niang-Honda-Bacca che fa poco; gli unici ‘pericoli’ dalla parte di Perin arrivano, ma senza troppa convinzione, intorno alla mezz’ora da alcuni tentativi velleitari dalla mediana. Il Genoa, andato in gol al primo tentativo, ha assolto il suo compitino limitandosi alla copertura.

Nella ripresa, con i milanisti più convinti, si pensava a un’altra partita, ma anche stavolta il tentativo primo arrivava di nuovo da Bonaventura. Il momento chiave però è stato un altro: 11’, Paletta in scivolata su Rigoni, fallo giudicato pericoloso e punito col rosso.

Col Milan in dieci, Montella ha ridisegnato la squadra: fuori Bacca per Gomez; e poi dentro Luiz Adriano e Suso. L’occasione più ghiotta è capitata sui piedi di Poli, che solo davanti a Perin ha aperto troppo il destro. Gli ha fatto eco Suso poco dopo.

Poi però il Genoa ha colpito di nuovo, stavolta con Lazovic (subentrato a Ninkovic) aiutato dalla deviazione decisiva di Kucka che voleva anticipare Pavoletti; il crollo rossonero è stato sancito dal tris con gol puro stavolta di Leonardo Pavoletti su errore di Romagnoli. Per il Genoa è un trionfo dopo la scoppola nel derby: Juric è contento così. Per il Milan, invece, un’occasione sfumata.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*