ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 10ª giornata/1: Juve e Lazio di poker, tris della Roma; Napoli ok
Serie A, 10ª giornata/1: Juve e Lazio di poker, tris della Roma; Napoli ok
Keita-Immobile Lazio-Cagliari, Serie A. Getty

Serie A, 10ª giornata/1: Juve e Lazio di poker, tris della Roma; Napoli ok

Pioggia di gol, nella 10ª di Serie A: vincono in modo roboante in casa Juve e Lazio; Roma di prepotenza a Sassuolo. Ok anche il Napoli.

JUVE, TUTTO A POSTO. Quattro giorni dopo lo smacco di San Siro la Juve si rimette in moto: 4-1 a una Samp a due facce e la consapevolezza di avere a disposizione mezze ed energie superiori. Anche perché, se oltre a Mandzukic e Pjanic ci si mette a segnare pure un Chiellini versione bomber (doppietta), i problemi per Allegri sembrano davvero accantonati. Per la Samp, il gol che ha accorciato le distanze è di Schick: la Juve però vince per manifesta superiorità.

PER LA ROMA IL GOL È DZEKO E LA SCIA È GIUSTA. La Roma continua a vincere e si sbarazza, con un secondo tempo da urlo, pure del Sassuolo di Di Francesco: in svantaggio col gol di Cannavaro, i giallorossi reagiscono nel secondo tempo con una doppietta pazzesca di Dzeko (che arriva a 10 gol in 10 partite di campionato: media da urlo alla Batistuta!) e col sigillo di Nainggolan. Il 3-1 vale la conferma al secondo posto in solitaria.

NAPOLI 2×3, SARRI RIVEDE LA LUCE. Il Napoli di Sarri si rimette in carreggiata e, a tre giorni dallo scontro diretto per la Serie A con la Juventus, riconquista il 3° posto a 4 punti dalla Signora. 2-0 all’Empoli: apre il solito, ormai insostituibile Mertens; chiude Chiriches. Nel mezzo, troppo poco Empoli per temere qualcosa di grave: di fronte all’attacco più abulico della Serie A i partenopei non potevano fallire.

VOLA UN’AQUILA NEL CIELO. L’inno della Lazio ricomincia a levarsi alto nella parte nobile della classifica: dopo due pareggi Inzaghi ritorna alla vittoria con i suoi biancocelesti che asfaltano 4-1 il Cagliari (9 gol presi in 2 partite!). Keita, doppio Immobile e Anderson mandano a tappeto la truppa sarda (nel finale aut. di Wallace su inserimento di Capuano).

Serie A


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*