ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 10ª giornata/2: Inter, Icardi ti salva; Atalanta corsara. Fiorentina salva col Crotone.
Serie A, 10ª giornata/2: Inter, Icardi ti salva; Atalanta corsara. Fiorentina salva col Crotone.
Icardi Inter-Torino, Serie A. Ap

Serie A, 10ª giornata/2: Inter, Icardi ti salva; Atalanta corsara. Fiorentina salva col Crotone.

Serie A, vittoria preziosissima per la precaria Inter di De Boer: 2-1 al Torino. L’Atalanta sbanca Pescara ed è in zona EL. Pari Chievo-Bologna. Crotone altro pari in extremis!

INTER, QUANDO IL FIGLIOL PRODIGO TORNA ALLA CAUSA. L’Inter e Mauro Icardi: il dualismo per una sera svanisce. Il capitano torna a segnare, e a far parlare di sé semplicemente dal campo, e salva la panchina – e forse anche la reputazione calcistica – a Frank De Boer, che prima d’oggi sembrava con le valigie in mano.

I nerazzurri si salvano in una partita dai mille volti, ma nella quale fanno comunque intravedere qualche spunto volitivo. Apre l’argentino, pareggia Belotti (con una frittata da cartone animato firmata Ansaldi e Murillo), chiude ancora MI9 con un gol di classe e potenza. L’Inter si rimette in riga: ora tocca trovare la continuità.

RISCHI IN VIOLA, MA IL CROTONE NON PASSA. Il Crotone va di nuovo vicino tanto così al primo storico successo in Serie A ma deve di nuovo accontentarsi di un ‘misero’ pari: a lungo in vantaggio al Franchi per il gol di Falcinelli, in un match che si pensava potesse essere sospeso nella prima frazione a causa dell’intensa pioggia, i calabresi vedono sfilare nel finale l’impresa per il gol su azione d’angolo di Astori. Cordaz straordinario, la Viola non riesce a bucare il fortino dei pitagorici ma nel complesso merita il pareggio.

ATALANTA, ANCHE TU FRA LE GRANDI. Dopo aver battuto proprio gli omocromi lombardi in nerazzurro, l’Atalanta secca anche il Pescara in una partita da scene surreali: alle 21.18 all’Adriatico si sente, nitida, la seconda scossa di terremoto che ha colpito qualche ora fa le zone fra Umbria e Marche; l’arbitro sospende il match per 4’; poi ci si mette pure una bomba d’acqua. Insomma, sul campo e sugli spalti di Pescara si sente la paura di qualcosa che purtroppo col calcio non c’entra.

Tornando al discorso sportivo, l’Atalanta fa il colpo grazie al colpo di testa di Caldara e diventa la vera sorpresa della Serie A dopo dieci giornate (con ben 13 punti nelle ultime 5 giornate); abruzzesi di Oddo rimandati e in crisi di identità.

CHIEVO E BOLOGNA PARI SENZA DOLORE. Non si fanno male al Bentegodi Chievo e Bologna che danno vita a un 1-1 sancito da due marcature di marca “bolognese”: al vantaggio ospite di Pulgar risponde lo sfortunato autogol di Mbaye. Squadre ormai abituate ai pareggi: terzo consecutivo per il Bologna, secondo per il Chievo: classifica praticamente immutata per entrambe.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*