ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 11ª giornata: il Pipita schianta il Napoli, la Juve fa 2-1 e prova la fuga!
Serie A, 11ª giornata: il Pipita schianta il Napoli, la Juve fa 2-1 e prova la fuga!
Higuain decide Juventus-Napoli, Serie A. Ansa

Serie A, 11ª giornata: il Pipita schianta il Napoli, la Juve fa 2-1 e prova la fuga!

Proprio lui, l’uomo più atteso: Gonzalo Higuain decide il big match di Serie A Juve-Napoli e sigla il 2-1 che manda in orbita i bianconeri!

La Vecchia Signora vince per sua fortuna il primo scontro diretto della stagione e manda un messaggio chiaro e forte a Sarri & co.: il primo tentativo di fuga è presto fatto, visto che ora la squadra di Allegri è a +7 sul Napoli e a +5 sulla Roma (impegnata domani a Empoli). Vince il suo primo scontro diretto, la Juve, giocando una gara non eccelsa e anzi molto equilibrata, con un Napoli preferibile in fase di manovra: ai bianconeri però va dato il merito di giocare sempre da grande squadra.

Primo tempo abbastanza noioso, nonostante 10’ di altissima intensità agonistica: vicinissime al centesimo di punto le occasioni da ambo le parti; Juve che fatica in maniera bestiale soprattutto per l’assenza di Dybala e con il duo Hernanes-Pjanic che non sa dare luce alla regia e Mandzukic che si danna come al solito in interdizione; dall’altra parte il Napoli fa tanta sostanza a centrocampo e si limita a essere guardinga, affidandosi semmai all’estro – che non si accende mai del tutto – del trio leggero Callejon-Mertens-Insigne.

In chiusura di primo tempo arriva l’ennesimo infortunio muscolare per Chiellini. Allegri decide di giocare subito la carta Cuadrado. Juve-Napoli si accende allora nella ripresa, al 50’, quando su azione di calcio d’angolo Ghoulam svirgola clamorosamente e invece di spazzare manda a Bonucci un cioccolatino che il difensore spedisce in porta con un mancino di rara potenza: Reina è immobile e la Juve va.

Il Napoli però reagisce da grande squadra e già al 54’ trova il pari, meritato: Hernanes lascia bella giocata di Insigne per Callejon, tocco al volo di destro e Buffon battuto. 1-1 e palla al centro, sic et simpliciter.

Al 62’ Allegri manda in campo Marchisio, e col Principino la manovra bianconera diventa molto più fluida. Fino a che Higuain non trova la Pipita giusta, quella più preziosa delle 8 finora incastonate nella sua prima stagione in bianconero: l’argentino è intelligente a seguire la respinta di Ghoulam sull’inserimento di Khedira e a colpire col sinistro dove Reina non può nemmeno provare la parata.

Finisce 2-1, nonostante un paio di mischie in area Juve. Il Napoli scivola a -7, i bianconeri provano la prima fuga di questa Serie A. Ancora presto per festeggiare, ma la Vecchia Signora fa già la voce grossa


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*