ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Lutsenko vince il Tour of Hainan 2016. Walscheid si prende anche l’ultima
Lutsenko vince il Tour of Hainan 2016. Walscheid si prende anche l’ultima
foto @tourofhainan

Lutsenko vince il Tour of Hainan 2016. Walscheid si prende anche l’ultima

Si conclude nel segno di Max Walscheid e Alexey Lutsenko il Tour of Hainan 2016: il tedesco della Giant-Alpecin vince la nona e ultima tappa, mentre il kazako dell’Astana porta a casa la classifica generale.

È la Qiongzhong › Xinglong, di 145.5 km, a chiudere la rassegna in territorio cinese e, con essa, l’intero mese ciclistico di ottobre. Una chiara passerella finale, ma che non manca di momenti degni di essere raccontati. A ravvivare la giornata sono in quattro: Patryk Stosz (CCC Sprandi), Zhang Zheng (Hengxiang), Oleksiy Kasyanov (Jilun Shakeland) e Andrii Bratashchuk (Kolss BDC).

Si danno da fare i fuggitivi, ma non supera i due minuti il margine di vantaggio sul gruppo che, pilotato dalle solite Giant-Alpecin e Lampre-Merida, oltre che dal Team Roth, all’ultima possibilità di evitare un zero stagionale nella casella delle vittorie, controlla agevolmente la situazione. Ultimo ad arrendersi è Kasyanov, che viene raggiunto, per un breve tratto, da Thomas Vaubourzeix (Delko Marseille Provence KTM) e Wisdom Jianpeng (Hengxiang).

Nel finale ci prova anche Leonardo Duque (Delko Marseille Provence KTM), ma è volata: a centrare il quinto successo personale nella gara è Max Walscheid, che si lascia alle spalle Roberto Ferrari (Lampre-Merida), sempre piazzato, ma mai vincente, e Rafael Andriato (WIlier-Southeast), che invece una tappa l’ha vinta nella giornata d’apertura.

A festeggiare in classifica generale è Alexey Lutsenko che, in virtù del terzo posto nella frazione regina e del primo nell’ottava tappa, porta a casa la corsa. Sul podio finale salgono anche la coppia blu-fucsia formata dall’esperto polacco Przemyslaw Niemiec e dal giovane sloveno Matej Mohoric.

L’Italia torna a casa senza alcun successo, ma con acuti targati Lampre-Merida (Matej Mohoric) e Wilier-Souitheast (Rafael Andriato).

Ordine d’arrivo 9^ tappa:

1 Max Walscheid (GER) Team Giant – Alpecin 1:57:14
2 Roberto Ferrari (Ita) Lampre – Merida 0:00:00
3 Rafael Andriato (Bra) Wilier Triestina – Southeast 0:00:00
4 Andrea Pasqualon (Ita) Team Roth 0:00:00
5 Ruslan Tleubayev (Kaz) Astana Pro Team 0:00:00
6 Sergiy Grechyn (Ukr) Jilun – Shakeland Cycling Team 0:00:00
7 Zsolt Der (Hun) Team Vorarlberg 0:00:00
8 Cristian Raileanu (Mda) Wilier Triestina – Southeast 0:00:00
9 Tino Thömel (GER) RTS – Monton Racing Team 0:00:00
10 Carlos Alberto Ospina Hernandes (Col) RTS – Monton Racing Team 0:00:00

Classifica generale:

1 Alexey Lutsenko (Kaz) Astana Pro Team
2 Przemyslaw Niemiec (Pol) Lampre – Merida
3 Matej Mohoric (Slo) Lampre – Merida


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*