ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > TJ Sport – Lampre, si comincia da Darfo Boario
TJ Sport – Lampre, si comincia da Darfo Boario
Saronni e Mr. Li , Presidente di TJ-Sport. Foto: teamlampremerida.com

TJ Sport – Lampre, si comincia da Darfo Boario

Comincerà da Darfo Boario Terme l’avventura della TJ Sport – Lampre, il nuovo progetto ciclistico nato dalla partnership tra la storica azienda italiana della famiglia Galbusera e un gruppo di imprenditori d’Oriente.

Sarà la prima formazione cinese a far parte del WorldTour, ma l’anima italiana che da decenni contraddistingue la squadra resterà pressoché immutata. Da mercoledì 2 a venerdì 4 novembre presso l’Hotel San Martino sito in Val Camonica, teatro dell’ultima edizione dei campionato italiano, staff e corridori si incontreranno per il primo raduno ufficiale che servirà a gettare le basi in vista del 2017.

Tutti presenti i corridori attualmente sotto contratto, ad eccezione degli assenti giustificati Darwin Atapuma, Matteo Bono, Louis Meintjes, Ben Swift e dell’infortunato Valerio Conti. Sarà l’occasione per coloro che hanno già vestito la maglia blu-fucsia in questa stagione (da Diego Ulissi ad Alberto Rui Costa, da Sacha Modolo a Przemyslaw Niemiec) di conoscere i tanti volti nuovi del team.

Tra questi, i giovani talenti italiani Filippo Ganna, Simone Consonni, Oliviero Troia ed Edward Ravasi, che si accingono a muovere i primi passi nel professionismo dopo una convincente militanza tra gli under 23. Con loro, anche i nuovi acquisti Andrea Guardini, che tenterà di rilanciarsi dopo una non fortunata annata in Astana, Marco Marcato (Wanty-Gobert) e il norvegese Vegard Stake Laengen (IAM Cycling).

Conoscenza tra ciascun uomo della squadra, raccolta di informazioni relative ad ogni atleta e programmazione del calendario 2017: questi gli obiettivi della tre giorni di ritiro a Brescia. Non previste, invece, uscite in bicicletta.

“La squadra ripartirà nel 2017 con rinvigorito entusiasmo“, sono le parole del general manager Giuseppe Saronni, che ringrazia Ezio Maffi, presidente dell’As Boario, per l’ospitalità che anno dopo anno concede alla sua squadra. “Ci auguriamo che questo ritiro possa essere proficuo così come sempre accaduto e che possa essere il primo passo verso una stagione piena di soddisfazioni“, conclude l’ex iridato di Goodwood.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*