ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 12ª giornata: Antenucci tripletta da paura! La Spal stende l’Avellino
Serie B, 12ª giornata: Antenucci tripletta da paura! La Spal stende l’Avellino
Spal. Foto LaPresse/Massimo Paolone

Serie B, 12ª giornata: Antenucci tripletta da paura! La Spal stende l’Avellino

Notte di Halloween per l’Avellino, che torna da Ferrara con la paura addosso: il posticipo della 12ª di Serie B è un trionfo per la Spal e per bomber Antenucci!

Sono gli emiliani ad aggiudicarsi il posticipo del 12° turno di Serie B contro l’Avellino. A sogghignare come una zucca, tutt’altro che vuota, è Mirco Antenucci: il bomber arrivato dal Leeds s’è portato a casa pallone e applausi scroscianti dopo la tripletta da urlo che ha fatto impazzire il Mazza tutto; la Spal ora è di nuovo settima col Benevento a 18 punti. Per gli irpini di Toscano invece è un black out che li risucchia indietro nella parte bassa della classifica.

Al 35′ primo squillo dei padroni di casa che si rendono pericolosi con una rovesciata di Antenucci che Frattali devia in angolo con il corpo. Al 41′, però, gli estensi passano in vantaggio, con la discesa sulla destra di Lazzari che mette al centro, Djimsiti buca la palla e Antenucci che di prima intenzione fredda Frattali.

Al 4′ della ripresa Lazzari si invola sulla destra e serve in area per Zigoni che fallisce di poco il bersaglio. Al 12′ giallo nel giallo nell’area dei verdi campani: D’Angelo atterra in area Mora. Per l’arbitro è rigore, e mostra incredibilmente il cartellino giallo a Gonzalez, graziando D’Angelo che era già ammonito. Dal dischetto si incarica della trasformazione Antenucci che, però, si vede respingere il tiro con i piedi da Frattali e risultato che resta sull’1-0 per i padroni di casa.

L’Avellino però si inguaia con le sue stesse mani quando Asmah, nel giro di 5’ rimedia due gialli e si fa espellere. A quel punto per la Spal è un gioco da ragazzi chiudere la partita: al 42’ la squadra di Semplici raddoppia ancora con Antenucci, bravo a replicare in gol la conclusione di Beghetto respinta dalla traversa. Ancora due minuti e Antenucci si porta a casa il pallone firmando la tripletta.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*