ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 13ª giornata: si inizia con Brescia-Cesena; si chiude lunedì. Rinviata Ascoli-Entella
Serie B, 13ª giornata: si inizia con Brescia-Cesena; si chiude lunedì. Rinviata Ascoli-Entella
Ascoli-Trapani Serie B. Twitter

Serie B, 13ª giornata: si inizia con Brescia-Cesena; si chiude lunedì. Rinviata Ascoli-Entella

Brescia-Cesena apre il programma della 13ª di Serie B. Sabato spiccano Spezia-Verona, Pisa-Perugia e Cittadella-Salernitana. Rinviata Ascoli-Entella.

VENERDÌ 4 NOVEMBRE ore 20.30

BRESCIA-CESENA. Per risollevarsi, in tutto e per tutto. Al Rigamonti Brescia-Cesena mette in palio punti pesanti da ambo le parti: le Rondinelle vogliono ripartire dopo la scoppola di Chiavari ma Camplone, alla prima sulla panchina romagnola dopo l’esonero di Drago, ha intenzione di mettere subito le cose in chiaro riportando i bianconeri al successo dopo ben 2 mesi di astinenza.

SABATO 5 NOVEMBRE ore 15

SPEZIA-NOVARA. È il big match di giornata: l’Invincibile Armada veronese capitanata da Fabio Pecchia va a far visita allo Spezia di Mimmo Di Carlo.

CITTADELLA-SALERNITANA. Sfida tutta granata al Tombolato fra le due squadre di Venturato e Sannino: i veneti proveranno a risfruttare a proprio vantaggio il fattore campo; di contro campani reduci da ben 4 pareggi di fila.

PISA-PERUGIA. Gattuso contro una parte del suo passato: all’Arena Garibaldi Ringhio ospita il suo ex Perugia, squadra nelle cui giovanili è cresciuto (vincendo pure due campionati Primavera) prima della fuga ai Rangers di Glasgow. Partita dura, viste le condizioni del lanciatissimo Perugia di Bucchi.

LATINA-BARI. Stellone torna nel Lazio, sponda Latina, per riconquistare i tre punti vitali per la rincorsa alla zona playoff. I galletti però incontrano una squadra nerazzurra in caduta libera, penultima in classifica e affamata di punti salvezza.

PRO VERCELLI-CARPI. Il Carpi di Castori va in trasferta con la ferma intenzione di non farsi sorprendere. Stando alle statistiche però gli ultimi 4 precedenti fra le due squadre sono terminati sempre 0-0.

NOVARA-SPAL. Umori diversi sulle opposte panchine: gaudenziani reduci dal funambolico k.o. per 4-3 di Terni; estensi su di giri dopo il 3-0 tutto griffato Antenucci con l’Avellino.

TRAPANI-VICENZA. Sfida fra disperate al Provinciale: di fronte il Trapani di Cosmi, vera nota dolente di questo inizio di Serie B, e il Vicenza di Bisoli alla ricerca della vera quadratura del cerchio. È una sfida bollente in chiave-salvezza: chi perde oggi rischia seriamente di scivolare indietrissimo.

ASCOLI-ENTELLA*: rinviata a data da destinarsi; decisione presa a causa del terremoto che rende difficile l’organizzazione del match per la sicurezza pubblica.

DOMENICA 6 NOVEMBRE ore 15

AVELLINO-FROSINONE. Amarcord a tinte forti in Avellino-Frosinone dove si incrociano i tecnici Mimmo Toscano e Pasquale Marino, già compagni di squadra nel Potenza 1992/93, in C-1. Ora gli allenatori hanno obiettivi diversi ma uguali: vincere per scongiurare rischi più grandi sul fronte irpino; vincere per consolidare il sogno del ritorno in A per i ciociari.

LUNEDÌ 7 NOVEMBRE ore 20.30

TERNANA-BENEVENTO. Le Fere di Benny Carbone provano a fare filotto e dopo il 4-3 al Novara ospitano il Benevento di Baroni con la ferma intenzione di continuare la scalata alla classifica. Stregoni sanniti rinfrancati dopo la vittoria sulla Spezia.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*